Tirrenia,la Compagnia del gruppo Onorato Armatori ha confermato tutte le linee per il 2018 ed aggiunto partenze supplementari, specie  nel periodo estivo, sulla Genova-Porto Torres, senza dimenticare le corse notturne sulla Civitavecchia-Olbia con un’altissima disponibilità di cabine.

Dopo gli addii alle navi Amsicora e Bonaria, le quali terminato il noleggio sono state restituite all’armatore proprietario, il Gruppo Grimaldi ecco affacciarsi un nuovo traghetto a dar man forte alla flotta. Le sole unità Moby Dada e Moby Corse non sono sufficienti a coprire l’intero network di rotte del gruppo, specie per l’imminente arrivo della stagione estiva, dove aumentano gli spostamenti.

Foto by www.shipfriends.gr

L’enigmatica nuova nave si è materializzata, la tratta Napoli-Cagliari-Palermo ha un nuovo traghetto, non si tratta di un acquisto ma di un semplice noleggio, dove secondo Radio Banchina il personale di coperta e macchina sarà greco, mentre quello di camera sarà fornito da Tirrenia. Durata ed importo del noleggio non sono noti per noi. Attraverso una simulazione di prenotazione della tratta sul sito www.moby.it in piena estate è comparso il nome della nuova nave, Ariadne. (Vedi foto)

Ariadne è un traghetto realizzato in Giappone e trasformato in Grecia nel 2006 secondo gli usi e consumi europei che ha già svolto diversi noleggi con alcune compagnie in giro per il Mar Mediterraneo, ultimo di tempo quello presso l’amica GNV. Lungo 195 metri, largo 27 metri si presenta moderno ed accogliente nei suoi interni, può accogliere 2045 passeggeri, capiente il suo garage in grado di ricevere 560 veicoli, dispone di 145 cabine e può viaggiare ad una velocità massima di 27 nodi. Ancora una volta quel “mascalzone latino” di Onorato ha stupito tutti, ma basterà il noleggio di questa moderna unità per mettere a tacere tutti gli scettici e placare le polemiche degli ultimi tempi?

Ecco una gallery del ferry Ariadne

Ai posteri l’ardua sentenza, appuntamento a dopo l’estate…