MSC Preziosa, i primi passi verso il traguardo

E
avvenuta l’11 ottobre scorso, presso il cantiere STX a Saint-Nazaire in
Francia, la tradizione marinara della cerimonia della moneta, in occasione del
varo della nuova unità navale di Msc Crociere ‘MSC Preziosa’, che ha segnato
una tappa importante nella storia del gruppo crocieristico. 

Nei giorni scorsi è stata
ufficialmente trasferita
al molo Joubert, bacino C dei cantieri STX
Europe di Saint-Nazaire, dove saranno effettuati gli ultimi ritocchi al suo
scafo e completati gli impianti e gli arredi
.
Si tratta del primo spostamento da quando è iniziata la
costruzione della nave. Una lunga operazione durata due giorni che ha richiesto
il coinvolgimento di gran parte dello staff dei cantieri navali francesi. MSC
Preziosa durante la “sfilata” è stata accompagnata da cinque rimorchiatori al
molo di destinazione, dove verrà completata con massima cura per i dettagli. 


Qualche dato:

La
nave MSC Preziosa ha una lunghezza di 333 metri, e 38 metri di
larghezza, ha una capacità di 4.345 passeggeri, ed è in grado di muoversi fino
alla velocità di 23 nodi. 
Il CEO di MSC Crociere, Pierfrancesco Vago ha
dichiarato che questa ‘pietra miliare’ di MSC Crociere aumenterà la capacità
totale di trasporto fino a più di 40.000 posti letto, e insieme alle sue navi
gemelle’ MSC Fantasia ‘,’ MSC Splendida ‘e ‘MSC Divina’ mostrerà a tutto il
mondo le caratteristiche uniche di questa nuova generazione di navi ‘. 

L’itinerario di Preziosa

L’itinerario previsto per MSC Preziosa comprenderà Tunisia, Francia e Spagna
fra Tunisi, Barcellona e Marsiglia, dopo la crociera di inaugurazione che dai
cantieri di Saint Nazaire,  porterà gli ospiti a Genova dove verrà effettuato il battesimo non prima di
essere passata per Portogallo, Spagna, Marocco e Francia.

Curiosità:

I
numeri legati alla costruzione di MSC Preziosa sono davvero impressionanti e
testimoniano le ambizioni di entrambe le aziende: 30.000 tonnellate di acciaio,
2.000 km di cavi, 1751 cabine passeggeri e 1.000 le persone che lavorano ogni
giorno a bordo della nuova unità.