WONDER OF THE SEAS, NIENTE CINA NEL 2021

Tutto rinviato, con un breve comunicato Royal Caribbean ha deciso di modificare l’itinerario inaugurale del 2021 di Wonder of the Seas.

Attualmente Wonder of the Seas è in costruzione presso il cantiere francese di Saint Nazaire, fino a prima della pandemia da Covid-19 per il suo debutto nel 2021, oltre a essere la più grande nave da crociera al mondo, doveva essere  la prima unità della Classe Oasis a navigare in Asia e nel Pacifico.

Con molta probabilità anche questa unità subirà degli inevitabili ritardi causati dal blocco di ogni attività dei mesi scorsi in Francia, vedendo slittare la sua consegna a 2021 inoltrato.

L’obiettivo della compagnia è quello di posizionare questa nuova unità in Asia, anche se per ora non vengono stabilite date causa la pandemia di coronavirus. Sempre secondo Royal Caribbean,  le basi dell’economia cinese non sono cambiate a causa dell’epidemia, la tendenza del mercato delle navi da crociera non cambierà nonostante tutto quello che è successo. Dopo il controllo dei rischi per la salute pubblica, le persone avranno voglia di relax e divertimento, la propensione  al tempo libero non cambierà, anzi potrebbe persino aumentare.

Come le altre navi della sua classe, anche Wonder of the Seas disporrà a bordo di sette quartieri tematici, offrendo esperienze emozionanti, una gastronomia curata e creativa e intrattenimento spettacolare, il tutto con l’ausilio delle ultime tecnologie e qualche interessante novità.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi