L’Intervista | MAX Ivaldi di Cruisetopic

Come nasce l’agenzia Cruisetopic.it ?

Dopo una lunga esperienza lavorativa nel mondo delle crociere insieme a Angelo Ghigliano e Elisabetta Fumagalli abbiamo deciso di mettere a frutto le nostre esperienze diverse a disposizione di una nuova realtà nel mondo delle Olta specializzate nelle crociere. L’iniziativa è nata per gioco nel 2016 con l’idea di fare un sito che raccogliesse solo recensione ma si è tramutata in brevissimo tempo in una agenzia di viaggio on line e in un’attività impegnativa. Oggi il nostro organico supera le 15 persone impiegate. 

Lei rappresenta un importante agenzia italiana, in ascesa nell’affollato campo crocieristico, come nasce il suo interesse nei confronti di questo prodotto turistico?
Come detto vengo da una lunga esperienza nel mondo delle crociere, partendo da Costa, nella quale ho ricoperto il ruolo di B2B manager  per 5 anni e contribuendo alla creazione di Costaclick per poi passare in Qcnscruise dove ho affiancato il fondatore per ben 11 anni sviluppando per le partnership con siti internazionali e seguendo lo sviluppo dei Call center sia in Italia che all’estero. Credo fermamente che il mondo del turismo on line delle crociere non possa fare altro che crescere, in quanto segue per sua natura una crescita industriale portata avanti dagli armatori di tutto il mondo. Mentre il turismo tradizionale dei T.O. è in grande crisi, il comparto crocieristico cresce di anno in anno ormai da qualche decennio, motivo per il quale cavalchiamo l’onda sfruttando le nostre conoscenze e esperienze. 

Quali sono i prodotti di punta della vostra offerta? 

Non abbiamo prodotti di punta che spingiamo particolarmente. Quello che cerchiamo di fare e di ascoltare quello che vogliono i clienti e osservando i risultati della campagne pubblicitarie che facciamo su vari canali cerchiamo di seguire quello che i dati ci indicano in termini di scelta e interessi nei prodotti. Quello che posso dire che per quanto ci riguarda c’è grande reattività sulle proposte di Msc e per gli itinerari per le Isole greche. 

Dall’alto della sua esperienza, quale sarà il “prodotto nave” inteso sia come destinazione che nave, più richiesto per il 2018? 

Credo che il 2018 sia indubbiamente, per il mercato Italiano intendo, l’anno di Msc che nel giro di 7 mesi porta sul mercato due prodotti di grande innovazione come Seaview e Seaside. Poi c’è Synphony of the seas di RCCL che è senza dubbio il prodotto più innovativo in circolazione al momento, anche se trovare una cabina è un miracolo. 

Nel rapporto compagnie crocieristiche-agenzie di viaggio, quali sono le difficoltà che andrebbero superate? 

Devo dire che negli anni le compagnie hanno iniziato a collaborare meglio e più attivamente con le Olta che hanno un modo molto differente di lavorare rispetto alle agenzie tradizionali. Per quanto ci riguarda non abbiamo l’impressione di avere delle difficoltà con le compagnie che con la nostra realtà si sono dimostrate tutte ampiamente disponibili a credere nel nostro nuovo progetto. 

Quanto è importante il mercato on line e che prospettive di crescita ha? 

Il turismo si è spostato da decenni on line. I clienti richiedono reattività e vogliono avere informazioni sempre più in real time. Quello che constato da anni e che le agenzie tradizionali in molti casi sono rimaste legate al modello di business che ormai è anacronistico a vantaggio delle cosi dette Olta che invece hanno investito risorse finanziarie, umane e tecnologiche per far scegliere al cliente la propria vacanza in crociera da casa ma con il supporto pronto di agenti specializzati al telefono. Il mondo delle crociere come quello dei voli e hotel svilupperà sempre più moderne applicazioni web che consentiranno a cliente di vivere l’esperienza prima ancora di farla realmente. Vincerà chi sarà in grado di innovarsi e seguire le tendenze del momento a discapito di chi dormirà sugli allori. Noi nel nostro piccolo e con grande entusiasmo cerchiamo di di andare in questa direzione. 

Per quello che riguarda le prenotazioni, riuscite a fare prenotare i vostri clienti con molto anticipo o c’è una tendenza ad affidarsi ad i last-minute? 

Assolutamente si possiamo tranquillamente affermare che il 30% dei nostri clienti che è partito o partirà in crociera nel 2018 ha prenotato la sua crociera nel 2017. Il mercato sempre di più sta comprendendo che sotto data la disponibilità è quasi inesistente e che i prezzi sono molto più alti.  Le nostre politiche di marketing sono più orientate dall’Advance booking. 

Tra le crociere che ha fatto quale ricorda piacevolmente? 

L’ultima su NCL Bliss, mini crociera inaugurale. Fantastiche le nuove attrazioni a bordo. Emozionante guidare un go-kart in mezzo al mare. 

Prossimi progetti per il futuro? Qualche anticipazione interessante per noi di pazzoperilmare.it? 

Vogliamo occuparci del coinvolgimento a bordo dei nostri clienti per condividere la loro esperienza con noi e con i numerosi utenti del sito che possono prendere spunto e informarsi sulle esperienze vissute degli altri crocieristi. 

Un ultima curiosità, nel corso della sua carriera qual è stata la prima nave da crociera su cui è salito a bordo e quale l’ha colpita di più e perché ? 

La mia prima crociera è stata l’inaugurale di Costa Atlantica ai tempi di quando ero dipendente. Quella che al momento mi ha colpito di più è proprio la Bliss ber la gestione degli spazi, soprattutto esterni, ma non sono ancora salito ancora su Simphony of the seas che I colleghi che abbiamo mandato ne hanno parlato con enorme entusiasmo. 

A proposito di Cruisetopic è un’agenzia di viaggio on line specializzata nella vendita di crociere. Nasce da un idea di alcuni manager del mondo del turismo che da oltre 20 anni hanno lavorato in diverse importanti aziende del settore.

Il mondo delle crociere è in continua e costante ascesa grazie ai nuovi numerosi ordini, con una conseguente richiesta di domanda da parte del pubblico. In questo ambito Cruisetopic si pone tra i maggiori operatori del settore al suo interno lavorano agenti di viaggio esperti in crociere, detti TOPCRUISER.

Tutti i potenziali clienti di Cruisetopic.it possono scegliere la loro crociera comodamente dal pc o su tablet/smartphone, pur sapendo che possono in qualsiasi momento avvalersi della loro preziosa consulenza personalizzata. Via telefono, Chat, mail o addirittura WhatsApp, i TOP CRUISER sono sempre disponibili ad aiutare chi sta scegliendo la sua prima o prossima crociera.