C’è crisi! la FLOTTA CMV ALL’ASTA

Dopo il fallimento dell’operatore inglese CMV si cerca di salvare il salvabile mettendo all’asta tutta la flotta per recuperare soldi da destinare alla lunga lista di creditori.

Un dispiacere per molti clienti, il prodotto crociera offerto da CMV era molto apprezzato dagli amanti delle navi classiche e non solo, molte crociere offrivano dei focus sulle destinazioni che hanno attirato numerosi crocieristi negli anni, stanchi dei soliti porti visti e rivisti.

In vendita tutta la flotta

In questi giorni i curatori fallimentari hanno messo in vendita tutta la flotta CMV, una sfida molto difficile essendo alcune navi molto avanti con gli anni, su tutte Astoria (classe 1948) e Marco Polo (classe 1965), seguite da  Magellan (classe 1985) e l’Astor (classe 1987).

Più appetibili sul mercato dell’usato le più recenti e ampie Columbus (classe 1989) e Vasco de Gama (classe 1992) per le quali si spera potrebbero arrivare delle offerte. Tutte le offerte scadono entro il mese di ottobre.

Tutte le navi si trovano nel porto di Tilbury ad eccezione della Marco Polo che si trova ad Avonmouth, sempre nel Regno Unito. Chiunque sia abbastanza fortunato da avere i fondi può comprarsi una nave da crociera senza fare follie.

Demolizione? probabile

Più lecito supporre che alla fine l’offerta migliore per la gran parte di queste navi sia quella del demolitore, di questi tempi molto affollato di navi da demolire.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi