IONA è la prima unità alimentata con LNG di P&O Cruises oltre ad essere tra le più grandi dedicate al mercato inglese del gruppo Carnival Corporation.

Lo scorso marzo, in piena pandemia di coronavirus IONA ha lentamente attraversato il fiume Ems per raggiungere la città di Bremerhaven (Germania).

Purtroppo anche questa unità ha subito dei ritardi causati dalla pandemia, nei prossimi giorni IONA è attesa presso una struttura del cantiere Damen a Rotterdam (Olanda) per i lavori di ispezione alla carena, prima della sua consegna a P&O.

Il trasferimento dalla città di Bremerhaven (Germania) a Rotterdam (Olanda) sarà impiegato anche per effettuare delle ulteriori prove in mare.

Quando la consegna?

Al momento non è fissata nessuna data di consegna, secondo rumors la nave probabilmente sarà consegnata nel corso del mese di giugno attraverso una cerimonia virtuale come avvenuto per Celebrity Apex.

Iona, numeri e curiosità

IONA è la prima nuova nave di P&O dopo l’affascinante Britannia entrata in servizio nel 2015, con una stazza lorda di circa 180.000 tonnellate potrà accogliere circa 5200 ospiti, caratteristiche comuni alle navi della stessa classe già realizzate dallo stesso cantiere.

Una seconda unità gemella, sempre alimentata a LNG, sarà invece consegnata alla compagnia nel 2022. Infine, per gli amanti dei numeri IONA è la nave da crociera numero “50” realizzata dal cantiere Meyer Werft.