Il piccolo traghetto THEOLOGOS ELENI è stato realizzato in Grecia nel 2002, uno di quei traghetti realizzati senza troppi fronzoli saldando assieme un poco di acciaio ed aggiungendo motore, elica, timone ed un portellone per il carico di veicoli.

I numeri e il viaggio

Con una stazza lorda di circa 840 tonnellate è lungo 70 metri, largo 15.90 metri è il classico traghettino impiegato per fare la spola tra due destinazioni non troppo distanti, nella sua carriera è stato impiegato tra le città greche di Eretria-Skala Oropou, distanti non più di 15 miglia nautiche tra loro.

Prima che scoppiasse la pandemia di coronavirus, nel mese di febbraio ha lasciato la Grecia per dirigersi dal nuovo proprietario a Punta Arenas (Cile) dove è giunto lo scorso 26 aprile.

Foto by naviearmatori.net

Possibile che un piccolo traghettino possa attraversare il Mar Mediterraneo, l’Oceano Atlantico ed infine parte dell’Oceano Pacifico?

Tutto possibile, non dimentichiamoci che qualche anno addietro un certo Cristoforo Colombo partito dalla Spagna il 3 agosto 1492 giunse nell’odierna San Salvador il 12 ottobre dello stesso anno, con 3 caravelle non proprio tecnologiche.

Dopo aver cambiato bandiera (per autorizzazioni varie), la società marittima REDWISE, specializzata nel trasferimento di unità in tutto il globo, ha imbarcato un proprio equipaggio e messo in navigazione questa piccola impresa.

Foto by naviearmatori.net

Le tappe

La lunga traversata ad una velocità di circa 10 nodi ha visto numerose tappe: Malta, Cagliari (Italia), Gibilterra, Canarie, Mindelo (Cabo Verde), Brasile, Uruguay, Argentina, infine Punta Arenas (Cile).

Parte della navigazione è avvenuta sotto costa, forse l’unico tratto di Atlantico più impegnativo è stato quello tra le coste africane e brasiliane.

A tutti quelli che si chiedono come mai, un piccolo traghetto come il THEOLOGOS ELENI non sia stato imbarcato su di un imbarcazione e trasferito, la risposta è nel prezzo.

Troppo alto il prezzo di un simile trasferimento e troppo basso il prezzo (valore) del traghetto.  🙂