Niente festa in pompa magna in pieno stile Virgin Voyages, ma un semplice float out (varo tecnico) per la seconda unità Valiant Lady presso lo stabilimento Fincantieri di Sestri, anch’esso posticipato causa coronavirus.

Dopo aver lasciato il bacino di costruzione, questa seconda unità è stata ormeggiata in banchina dove proseguiranno i lavori di allestimento e costruzione che termineranno con la consegna prevista nel 2021.

Valiant! Il significato del nome

Come molti appassionati ricordano, il nome di questa seconda unità non ricorda nessun aereo, semplicemente esso si rifà alla parola latina “valere”  ed al suo significato in lingua francese “vaillant” che può essere tradotto in audace, forte, coraggioso.

Prossime unità

Saranno quattro complessivamente le unità che Fincantieri realizzerà, dopo Scarlet Lady che ha debuttato in questo sfortunato 2020, attendiamo Valiant Lady nel 2021, un’altra nel 2022 e l’ultima nel 2023 tutte con le seguenti caratteristiche.

I numeri

Circa 110.000 tonnellate di stazza lorda, una lunghezza di 278 metri e una larghezza di 38.

A bordo disponibili oltre 1.400 cabine, di queste quasi l’80% disporrà di un balcone privato in grado di accogliere più di 2.700 passeggeri solo adulti, assistiti da un equipaggio di 1.150 sailors per garantire un prodotto originale in pieno stile Virgin Voyages.

Itinerari europei

Per scoprirla da vicino, non dovremo effettuare nessuna traversata atlantica, nel 2021 Valiant Lady, effettuerà 3 interessanti itinerari europei.

Le prime crociere partiranno dal porto di Barcellona (Spagna) e saranno dirette in alcune delle migliori e glamour destinazioni del bacino del mar Mediterraneo Occidentale.

Tutti gli itinerari saranno caratterizzati da una lunga sosta presso l’isola di Ibiza, nelle Baleari e nota per essere la capitale delle discoteche e non solo. 😮

Scarlet Lady! Scopri il nostro reportage sulla prima unità di Virgyn Voyages