COSTA TOSCANA-Aggiornamenti

Costa Toscana è la nave gemella di Costa Smeralda, entrata in servizio lo scorso dicembre. Grazie all’utilizzo del gas naturale liquefatto, questa nuova classe di navi a basso impatto ambientale è in grado di eliminare quasi totalmente le emissioni di ossidi di zolfo (zero emissioni) e particolato, riducendo significativamente anche le emissioni di ossido di azoto e di CO2.

Costa Toscana e Costa Smeralda fanno parte di un piano di espansione che comprende un totale di sette nuove navi in consegna per il Gruppo Costa entro il 2023, per un investimento complessivo di oltre sei miliardi di euro, di queste, ben cinque navi saranno alimentate a LNG.

Ai tempi del coronavirus, in questi giorni il cantiere navale Meyer Turku in Finlandia ha rilasciato un aggiornamento sull’andamento dei lavori di Costa Toscana.

Lenta ripresa

Dopo lo stop globale delle navi da crociera causa pandemia da coronavirus, il cantiere finlandese lentamente sta tornando operativo se pur con personale ridotto e ritmi di lavoro più allentati.

Al suo interno non si sono verificati casi di COVID-19 e si spera che con il passare dei giorni  e con le procedure in atto di contenimento, non si verifichino casi man mano che i lavori sulle navi da crociera si intensificheranno.

Al momento presso il cantiere di Turku sono in costruzione due navi, oltre Costa Toscana è alle fasi di allestimento anche Mardì Gras di Carnival Cruise Line. Allo stato attuale, la consegna di Costa Toscana è sempre prevista nel 2021 e non vengono segnalati ritardi di alcun genere. La nave si trova all’interno del bacino di costruzione dove proseguono i lavori di costruzione.

Ponte passeggeri, come si chiameranno? qualche voce dalla rete

Tra le novità di Costa Toscana, in rete sono iniziate a circolare voci su come potrebbero chiamarsi i ponti passeggeri, alcuni riprenderanno i nomi di località più note e conosciute della Regione Toscana, come Talamone, San Gimignano, Pietrasanta, Forte dei Marmi, Pienza solo per citarne alcune.

Mentre a poppa il grande spazio aperto potrebbe chiamarsi Piazza della Signoria o Piazza Duomo entrambe ispirate dalle reali piazze di Firenze. Non resta che attendere ulteriori info e curiosità su Costa Toscana.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi