Un incendio, fortunatamente di modeste dimensioni è divampato a bordo di Mardi Gras, prossima nuova unità alimentata a LNG di Carnival Cruise Line, in costruzione presso il cantiere navale Meyer Turku in Finlandia.

Secondo fonti locali, l’incendio è scoppiato in una cabina di un ponte superiore, fortunatamente non si è diffuso oltre quello spazio grazie anche al rapido intervento dei vigili del fuoco e del personale del cantiere. I cantieri navali dispongono di proprie squadre antincendio addestrate, causa l’alta possibilità di incendi durante la costruzione delle navi per vie dei numerosi materiali presenti. Nessun ferito, tutti gli operai sono stati evacuati in modo sicuro, una volta spento l’incendio l’intera nave è stata ispezionata e dichiarata agibile.

Non è la prima volta che si verifica un incendio nel cantiere navale Meyer Turku, durante la costruzione di Costa Smeralda, nave della stessa classe, un incendio era scoppiato a bordo spento rapidamente e senza conseguenze per nessuno, nave esclusa.

Mardi Gras attualmente è  in fase di allestimento, la maggior parte del lavoro si svolge negli spazi interni, sarà consegnata, salvo ulteriori ritardi, a fine ottobre 2020, la sua prima crociera è in programma il 14 novembre 2020 dal porto americano di Port Canaveral, coronavirus permettendo. 🙁

Sarà la prima unità LNG di classe XL  da circa 180.000 tonnellate di stazza lorda di Carnival Cruise Line, come molti appassionati ricordano, la scelta di questo nome è un chiaro omaggio alla prima storica unità acquistata da un intraprendente e sconosciuto Ted Arison negli anni 70. Una seconda nave di classe XL sarà costruita nel 2020 e consegnata nel 2022,  in occasione del cinquantesimo anniversario della fondazione di Carnival Cruise Line. A bordo di Mardi Gras saranno disponibili le prime montagne russe in mare della storia, saranno realizzate da un azienda tedesca,  lunghe circa 240 metri, tra curve, pendenze ripide con i riders che raggiungeranno una velocità di quasi 80 km/h. I “riders” che percorreranno i binari delle montagne russe hanno l’aspetto di un veicolo simile ad una moto con la particolarità di essere sospese a circa 60 metri sul livello del mare.