Come tutti gli appassionati delle crociere ricordano, Scarlet Lady è la prima unità della neonata compagnia di Sir Richard Branson, Virgin Voyages, attualmente in costruzione presso l’italiana Fincantieri stabilimento di Sestri.

Non resterà una nave unica, sarà seguita da altre tre unità che Fincantieri consegnerà rispettivamente nel 2021, 2022 e l’ultima nel 2023.

In questi giorni, Scarlet Lady ha mollato gli ormeggi in quel di Sestri per iniziare una prima sessione di prove in mare per testare il corretto funzionamento degli apparati di bordo nonché di tutti gli impianti in generale.

Destinazione di questa prima sessione di prove in mare è Marsiglia (Francia), dove molto probabilmente la nave effettuerà anche una sosta in bacino per effettuare una pulizia della carena ed altro.

Scarlet e le sue sorelle, un pò di curiosità

Scarlet Lady e le sue sorelle avranno una stazza lorda di circa 110.000 tonnellate, una lunghezza di 278 metri, una larghezza di 38 e potranno accogliere circa 2700 passeggeri, solo adulti.

A bordo non saranno ammessi passeggeri di età inferiore agli anni 18. Come i più recenti trend del settore, quasi l’80% delle cabine disponibili disporrà di un irrinunciabile balcone privato.

A bordo inoltre, non mancheranno delle lussuose sistemazioni, progettate da Design Research Studio di Tom Dixon, che saranno ispirate alla vita di una “Rock Star”.

Tra le dotazioni presenti in questa suite, figurano una stanza per fare musica con chitarre in bella mostra, vista sull’oceano da ogni angolo, una grande terrazza con doccia privata, vasca idromassaggio, amache ed infine un tavolo da pranzo con la possibilità di salire sul tavolo per allegri balli.

Quando nel 2020 debutterà nell’affollato mercato delle crociere, al suo comando troveremo la signora Wendy Williams, prima donna canadese ad
assumere il ruolo di comando a bordo di una nave da crociera.

Articoli correlati