Norwegian Cruise Line ha annunciato il programma di lavori di refit  per la piccola Norwegian Spirit, dal costo di  100 milioni di dollari, nell’ambito del programma The Norwegian Edge.

Norwegian Spirit è attesa in bacino presso il Chantier Naval di Marsiglia (Francia) il 2 gennaio 2020, vi resterà per 40 giorni. L’intenso e costoso programma di lavori restituirà una Norwegian Spirit con 14 nuovi ambienti, nuove cabine ed una Mandara Spa ampliata.

Tra questi nuovi ambienti, Taste il ristorante aperto H24, The Local Bar and Grill punto ristoro aperto tutto il giorno ed il Garden Café un grande bar all’aperto. Sarà introdotto anche il nuovissimo ristorante di specialità Onda di Scarpetta. Splash Academy, il noto parco acquatico per bambini sarà sostituito con una zona per soli adulti Spice H2O, con due nuove vasche idromassaggio e un bar dedicato, che si trasforma in un luogo di intrattenimento dopo la mezzanotte. La Mandara Spa raddoppierà il suo spazio e comprenderà un’area relax con lettini riscaldati, una nuova sala Jacuzzi, una sauna, un bagno turco e un’esperienza avente l’acqua come tema principale. Ci sarà anche un centro fitness ampliato.

Infine, non solo lavori al suo interno, anche l’aspetto esterno beneficerà di una nuova decorazione dello scafo. 🙂

Tra le curiosità che rendono unica la Norwegian Spirit, agli occhi del crocierista non sarà sfuggita la distribuzione alberghiera particolare, infatti il teatro è situato a poppa mentre ad estrema prua si trova un gradevole e panoramico night club. Per gli amanti delle camminate sul mare a bordo è presente una passeggiata a 360° su cui affacciano diversi ambienti interni. Elegante ed ampio l’atrio centrale dove svettano 3 ascensori panoramici che conducono fino al ponte lido.

Nel 2020 dopo i lavori di refit, Norwegian Spirit offrirà lunghi itinerari da 8 a 24 giorni in Asia, Africa ed Europa.