Lo scorso 26 luglio, Grimaldi Lines ha raddoppiato il collegamento marittimo stagionale Civitavecchia-Olbia con l’inserimento di una nuova nave. Disponibile fino al 15 settembre prevede due partenze giornaliere, sia dal porto laziale che dalla Sardegna: da Civitavecchia alle 10.15 e 22.45; da Olbia alle 12.30 e alle 22.15.

La nave destinata a potenziare la tratta da e per la Sardegna è stata noleggiata, si tratta del traghetto AF Claudia della compagnia Adria Ferries, la quale affiancherà Cruise Ausonia.

Trattasi di una costruzione Visentini del 2001, in grado di accogliere fino a 950 passeggeri, dispone di 76 cabine, 207 poltrone, un ristorante self-service, bar, duty free-shop e spazi comuni. Può trasportare fino a 400 autoveicoli.

Come le numerose ripetute made in Visentini, è lunga 186 metri, larga 25 metri e presenta caratteristiche tecniche che offrono versatilità operativa nei vari porti, una buona stiva per il carico rotabile ed allo stesso tempo accogliente per i passeggeri in modo da soddisfare le esigenze della compagnia.

A proposito di Adria Ferries, nata con l’obiettivo di diventare leader nel settore merci e passeggeri dei collegamenti con l’Albania, in pochi anni è diventata Compagnia riferimento nei collegamenti marittimi tra l’Italia e il Paese delle Aquile vantando qualcosa come oltre 2,5 milioni di passeggeri trasportati con 700.000 veicoli al seguito, 200.000 camion imbarcati e 10.000 partenze effettuate da tutti i porti.