Dopo la consegna ecco finalmente il battesimo per la prima nuova unità di Saga Cruises: Spirit of Discovery.

A poco più di 10 anni dall’ultimo battesimo (Msc Poesia nel 2008) Dover, la città delle bianche scogliere è stata nuovamente protagonista di un evento esclusivo ed importante per una nuova costruzione. Non una città qualunque, Dover è la città in cui la prima nave da crociera Saga Cruises ha mollato gli ormeggi circa venti anni addietro inoltre non è troppo distante dalla sede principale della compagnia.

Madrina della nave, la Duchessa di Cornovaglia Camilla in elegante mise di colore blu ha visto infrangere la tradizionale bottiglia di champagne contro lo scafo della nuovissima Spirit of Discovery.

A proposito di Spirit of Discovery, ha una stazza lorda di circa 58.000 tonnellate, è lunga 236 metri, larga 31 metri ed è in grado di accogliere 999 ospiti in 540 cabine di varia tipologia. Tutte le cabine dispongono di un balcone privato, circa 80 di queste sono dedicate ai viaggiatori single. Disponibile un servizio di bordo personalizzato per cui la compagnia è rinomata oltre a ristoranti di specialità, una selezione di bar, piscine interne quanto esterne, un centro benessere, favolosa biblioteca e molto altro ancora, ma sempre con quella tipica impronta moderna e contemporanea sulla scia delle tradizioni Saga Cruises. Come molti appassionati ricordano, le navi Saga Cruises sono dedicate ai soli adulti, nello specifico i passeggeri che desiderano viaggiarvi devono avere almeno 50 anni, previsto un limite più basso per l’eventuale accompagnatore.

Tra qualche giorno, Spirit of Discovery partirà da Dover (Inghilterra)per la sua crociera inaugurale, portando gli ospiti alla scoperta delle isole britanniche. La crociera inaugurale, già tutta esaurita da tempo sarà seguita da una serie di itinerari estivi sempre in partenza da Dover, che prevedono scali  in Spagna, Scandinavia e Baltico,Olanda, Germania e Belgio.