Le finali di VINIBUONI d’Italia 2020 sbarcano in Sardegna con le #Navi Gialle.

Let’s Talk #NU è il nuovo e originale progetto della Camera di Commercio di Nuoro, che unisce il suo importante evento BINU, all’apprezzatissima Guida VINIBUONI del Touring Club e allo storico Merano Wine Festival, con l’intento di promuovere le ricchezze vitivinicole e ambientali della Sardegna e di creare una nuova offerta enoturistica. Un’attività di 10 mesi, che inizierà con uno degli eventi più attesi per il settore vitivinicolo della penisola: le finali dei vini che entreranno nella prestigiosa Guida VINIBUONI d’Italia 2020. Giudici, giornalisti, sommelier e wine lovers sbarcheranno in Sardegna per partecipare agli appuntamenti dal 24 al 30 luglio a Orosei, in provincia di Nuoro.

Sarà proprio Orosei ad ospitare i coordinatori regionali della guida che, avendo degustato con le loro commissioni oltre 26 mila campioni, si cimenteranno nel selezionare rigorosamente alla cieca, tra i 750 vini finalisti, quelli che raggiungeranno l’ambito e massimo riconoscimento della Corona.

Corsica Sardinia Ferries sarà il partner tecnico del progetto Let’s Talk #NU e il porto di Golfo Aranci sarà l’hub di arrivo e partenza di giornalisti, produttori e ospiti del lungo e ricco programma di eventi, che si concluderà con il Vinitaly di aprile 2020. La Compagnia delle Navi Gialle è, da sempre, attenta alla valorizzazione del territorio, alle sue singolarità culturali, turistiche, naturalistiche ed enogastronomiche e all’offerta che propone a bordo delle navi della flotta, con menu curati ed etichette pregiate, provenienti dal Nord, dal Sud e dalle Isole. Nella ricchissima carta dei Ristoranti si trovano anche i sapori di Sardegna e Corsica, con prodotti locali, ricette regionali e una selezione dei loro migliori vini.

A bordo delle Navi Gialle, nulla è lasciato al caso: la scelta e la valorizzazione delle migliori materie prime, la massima cura nella preparazione dei piatti, che sono tutti cucinati a bordo, uno sguardo curioso alle novità, il desiderio di rispondere alle attese di tutti i tipi di clientela e dal 2013 la collaborazione con Chef ‘Stellati’, che si occupano dei menu, della creazione di nuovi piatti e della formazione dei cuochi di bordo, che interpretano le loro ricette, con cura e precisione ma anche con un tocco personale.

Ti potrebbe interessare: