Con l’arrivo della bella stagione, sono in tanti a programmare una vacanza in crociera, pronti a dare libero sfogo al proprio amore. Ecco qualche suggerimento sui preliminari che precedono il  fatidico momento di sesso nella vostra cabina…

Sesso sicuro

Non siamo dei medici, tuttavia è bene ricordare che il sesso sicuro è fondamentale sia nei rapporti occasionali quanto in una relazione stabile. Sono davvero numerose le malattie sessuali facilmente trasmissibili. Per cui, onde evitare spiacevoli sorprese al ritorno dalla crociera, portate con voi una scatola di preservativi e teneteli pronti all’uso, nel comodino, in borsa, in valigia o in qualsiasi altro luogo. Ricardate, prevenire è meglio che curare sempre! 😉

Parti intime ad hoc

Come ripeteva sempre il maestro dell’eros Tinto Brass nei suoi capolavori: quando esci ricorda sempre di fare un bidet, non sai mai quello che ti aspetta. Magari per alcuni può sembrare scontato, ma spesso non è così. In nave anche se non sono disponibili i bidet, ci sono delle ampie e comode docce. L’igiene intima è fondamentale in ogni occasione, ma quando si parla di sesso lo è ancora di più, perché non sentirsi del tutto puliti in quei momenti è davvero spiacevole.

Naturalmente oltre alla classica detersione di routine ricordarsi anche di dare una controllatina alla zona intima per vedere se quei fastidiosi peletti tolti con tanta fatica e dolore con la ceretta sono ancora invisibili o se ormai sono cresciuti a dismisura. In caso di emergenza fiondarsi appena possibile nella zona Spa per una ceretta di riparazione.

Utilizzare un lubrificante intimo

Avere a portata di mano un buon lubrificante non è mai un errore, soprattutto visto che il suo utilizzo rende il sesso ancora più piacevole. Quindi perché farne a meno? I lubrificanti intimi infatti aiutano a diminuire l’attrito durante un rapporto sessuale, evitando così quella spiacevole sensazione di fastidio (che, a volte, si può trasformare in vero e proprio dolore) dovuta allo sfregamento.

Pensare ai dettagli prima di fare sesso

Avere una cabina accogliente ed intima può aiutare, grazie alla disponibilità dello staff di bordo non è difficile personalizzarla per rendere l’incontro speciale. Qualche profumo, luce soffusa, una playlist ad hoc sono facili aiuti per rendere il vostro incontro tra le lenzuola singolare. Per i più pigri, ricordiamo che su Spotify esistono già delle raccolte realizzate proprio per farvi da sottofondo in quei momenti.

Stupire

Per lei, magari indossare quel completino di pizzo comprato nei saldi potrebbe rendervi ancora più sexy. Per le più timide suggeriamo di giocare con una bella vestaglia o accappatoio che lascia intravedere senza scoprire subito tutte le carte. Per lui, dotarsi di un intimo di qualità.

Pensa al sesso prima di fare sesso

Secondo dei recenti studi, pensare al sesso durante la giornata aumenta non solo la voglia di saltare addosso al proprio partner non appena varcherà la soglia della cabina, ma accrescerà anche la tensione sessuale che ne consegue, facendovi arrivare al momento fatidico con un desiderio che ha ormai raggiunto dei livelli altissimi. Praticamente una sorta di ‘eccitante’ naturale, ma senza alcun tipo di controindicazione.

Indossare abiti facili da togliere

Quando la passione sarà ormai esplosa non avrete tutta questa voglia di mettervi a sbottonare la camicetta bellissima, che richiede 20 minuti per slacciarla. Puntare sulla semplicità e su qualcosa che, con un facile gesto, possa cadere a terra senza richiedere troppe attenzioni. Decisamente sconsigliati anche jeans super attillati o abiti che per calzare a pennello richiedono l’utilizzo di mutandine e bustini appiattisci-pancia. Perchè altrimenti l’effetto Bridget Jones con i mutandoni da nonna (decisamente anti sesso) è subito dietro l’angolo.

Articoli correlati: