Benvenuti in esclusiva assieme a noi di pazzoperilmare a bordo della lussuosa Crystal Serenity della compagnia Crystal Cruises.

Lo scorso mese di aprile, grazie alla disponibilità della compagnia abbiamo trascorso una mezza giornata a bordo, tra lusso, bollicine e tante attenzioni. Non capita tutti i giorni di accedere a navi così esclusive, puntuale ed in formato semi elegante mi presento all’appuntamento pronto a scoprire da vicino questa lussuosa nave.

Dopo il check-in sono accolto nel grande atrio di Crystal Serenity, dove una simpatica e disponibile manager giunta appositamente dall’Olanda, Miss Suzanne Kochen è pronta ad aprirmi le porte di bordo.

Mirko & Miss Suzanne Kochen

Il mio tour inizia proprio dall’atrio, dove un ponte più in alto si trova un caffè, punto di ritrovo e centro ideale della nave, dove purtroppo “Mama Lee” (la simpatica nonnina che vive a bordo da diversi anni) non è presente. 🙁

Appena un ponte più in alto, ho la possibilità di scoprire da vicino le lussuose sistemazioni disponibili, a bordo di Crystal Serenity solo cabine esterne e suite di varia tipologia, ovviamente! Definirle cabine è riduttivo, sono veri e propri mini appartamenti, con tanto di ambienti separati come ingresso, salotto, cabine armadio, camere da letto, terrazze con idromassaggi, semplici, eleganti e raffinati nell’aspetto. Ma ciò che conferisce la sensazione di esclusività, sono i bagni, ampi, con tanto vero marmo e dotati di quell’accessorio a noi italiani tanto caro, il bidet!

Dopo quest’iniezione di lusso, proseguo alla scoperta dei luoghi dedicati all’intrattenimento, uno principale situato a prua, l’altro a centro nave, dove ogni giorni non mancano spettacoli originali e di prestigio assieme a musica d’autore. Oltre al ristorante principale ed al panoramico buffet, completano l’offerta gastronomica di bordo diversi ristoranti di specialità per tutti i gusti, tra questi quello più desiderato risulta “Umi Uma & Sushi Bar” dello chef Nobu Matsuhisa, dove per prenotare una cena occorre almeno qualche mese di preavviso.

I ristoranti di specialità, vanno solo prenotati una volta a bordo oppure prima di salire a bordo, vista l’esclusività di alcuni. Dopo un rapido sguardo al buffet, ricco di tante isole prelibate ed un nuovo angolo esclusivo, ricavato in luogo della piscina coperta, pranzo presso il ristorante principale. Un grazioso tavolo vista mare, un frizzante vinello prestigioso accompagnano il mio pranzo senza eccessi, assieme ad uno scambio di battute con il manager.

Dopo pranzo scopro gli altri ambienti di bordo, il grande lido, con piscina ed
idromassaggi, la SPA di bordo, non eccessivamente grande e senza talassoterapia ma con tante stanze per i trattamenti che tanto piacciono alla clientela Crystal Cruises.

Nel complesso la lussuosa Crystal Serenity, realizzata nel 2003 presso i celebri cantieri di Saint Nazaire, lunga 250 metri, larga 32 metri per una stazza lorda di circa 68.000 tonnellate è la partner perfetta per una crociera all’insegna del lusso, dove il servizio a sei stelle pre/post e durante la crociera è ciò che contraddistingue questa compagnia.

La nave recentemente rinnovata in diversi ambienti, ha un aspetto elegante, raffinato e di stile oltre ad essere molto curata. Gli unici ambienti classici nell’aspetto sono un pub, molto tetro, ed un luogo dedicato alla degustazione di vini pregiati. La lista degli extra a bordo è molto ristretta, essendo un prodotto di lusso a sei stelle. 😉

Galleria