La compagnia Voyages to Antiquity è nota per proporre un esperienza di crociera pensata per i viaggiatori che vogliono approfondire la storia, la cultura e meraviglie naturali del mondo antico.

Dispone di una piccola unità, Aegean Odyssey, la quale si adatta perfettamente agli  itinerari offerti, consentendo agli ospiti di visitare dei porti che navi ben più grandi non possono raggiungere. A bordo non vige alcuna regola circa l’abbigliamento, ognuno è libero di indossare quello che desidera. Alcuni itinerari sono studiati in collaborazione con esperti storici, altri invece hanno un tema principale che può essere ad esempio le Crociate o la storia bizantina. A bordo si ha quasi un servizio all-inclusive, infatti incluso nel prezzo della crociera figurano visite guidate a terra, una selezione di vini, birre e bevande analcoliche.

In questi giorni la compagnia ha annunciato la cancellazione di 10 crociere, poiché la nave Aegean Odyssey ha dei seri problemi al suo apparato propulsivo.

Aegean Odyssey, 46 anni all’attivo ed unica superstite di tre traghetti gemelli. A bordo possono essere ospitati circa 350 pax nei suoi 140 metri di lunghezza. Disponibili suite e cabine di ampie dimensioni,  tra cui alcune dette Balcony Class che offrono un piccolo balcone  e dei servizi aggiuntivi, tra cui visite turistiche e priorità d’imbarco. Gli interni dallo stile classico, lontano anni luce da quello stile formale dispongono di tutto l’occorrente per trascorrere una piacevole crociera storica in un’atmosfera rilassata.

Dopo questa lunga sosta in cantiere per riparazioni, la compagnia spera di riprendere i viaggi programmati a partire dal prossimo 7 settembre 2019. Forse, oltre a riparare un unità con oltre 46 anni alle spalle, sarebbe meglio cercare nel ricco mercato di seconda mano un unità più moderna. 😉