Tanta paura e qualche ferito lieve secondo fonti locali, per gli operai impegnati nella manutenzione di Oasis of the Seas, una delle navi da crociera più grandi al mondo.

Come tutti gli appassionati ricordano, Oasis of the Seas è lunga 361 metri, larga 47 metri per una stazza lorda di circa 225.000 tonnellate e può accogliere fino ad un massimo di 6300 passeggeri. Al momento del lancio, nel 2009 era la nave da crociera più grande del mondo, prima di essere superata seppur di poco, dalle sorelle della stessa classe.

In questi giorni Oasis of the Seas è giunta in cantiere alle Bahamas per un ciclo programmato di lavori di manutenzione, per meglio ripresentarsi al pubblico europeo che la vedrà nuovamente protagonista della stagione estiva 2019 nel Mediterraneo Occidentale. Purtroppo sembra che una grande gru sia crollata sulla poppa della nave, provocando diversi danni e tanto spavento tra gli operai in cantiere.

Piccoli inconvenienti che saranno prontamente dimenticati e non faranno altro che aumentare l’attesa per vedere nuovamente Oasis of the Seas navigare.