Dopo anni di attese, finalmente nel 2019 i crocieristi “ricchi” avranno il tanto desiderato collegamento ferroviario no stop tra le stazioni di Civitavecchia e Roma San Pietro/Roma Ostiense.

Nelle intenzioni di Trenitalia e Regione Lazio, questo nuovo collegamento dovrebbe migliorare il comfort di viaggio dei pendolari lungo la linea ferroviaria FL5 Roma-Civitavecchia , molto affollata specie nei mesi estivi ed al contempo offrire un servizio sicuro per i “ricchi” crocieristi.

Il primo Civitavecchia Express partirà il prossimo 1 aprile e sarà disponibile fino al 14 dicembre, con due partenze giornaliere per senso di marcia. Sarà composto da carrozze a doppio piano con 720 posti disponibili a treno. Il tempo di percorrenza dovrebbe aggirarsi tra Civitavecchia e Roma San Pietro sui 35/40 minuti (invece  degli attuali 50/55 minuti) e tra Civitavecchia e Roma Ostiense sui 55 minuti (invece degli attuali 60/70 minuti). Gli orari del Civitavecchia Express sono stati studiati appositamente per i crocieristi, calcolando i tempi di attracco delle navi da crociera e le loro ripartenze.

Tra le caratteristiche del Civitavecchia Express, solo posti a sedere garantiti, ovvero saranno venduti solo 720 biglietti a corsa, in questo modo ogni “ricco” crocierista avrà un posto a sedere garantito. Tutto questo servizio speciale e dedicato viene proposto alla cifra di 10 euro per la singola tratta e 15 euro per un andata e ritorno. I bambini da 0 a 4 anni viaggeranno gratis mentre i ragazzi fino a 12 anni non pagano se accompagnati da un adulto. Sarà consentito il trasporto di animali e grandi bagagli non hanno costi aggiuntivi. Nei prossimi mesi presso la stazione ferroviaria di Civitavecchia, oltre alla presenza di 6 biglietterie self, troveranno posto dei punti informativi dedicati ai crocieristi così come nel porto troveranno posto 2 biglietterie self service.

Per tutti gli altri, non mancheranno i soliti treni regionali Trenitalia sulla tratta tra Civitavecchia e Roma che con qualche fermata in più e maggiori frequenze, accontenteranno tutti a buon mercato.