Dedicato agli indecisi, scettici, pigri, schizzinosi vi siete persi un formidabile capodanno 2019 a bordo delle navi gialle di Corsica Sardinia Ferries.

Passano gli anni, ma le formule offerte da Corsica Sardinia Ferries per festeggiare il capodanno in nave sono una gradita costante ed esempio di come dei comodi traghetti possano essere dei cruiser quasi perfetti.

Tra le proposte disponibili, ho nuovamente scelto la formula che prevedeva 1 notte a bordo con destinazione Bastia (Francia) porta d’ingresso della Corsica a bordo del traghetto Sardinia Regina. La formula del capodanno in giallo con destinazione Bastia prevedeva: Due pranzi, un ricco Cenone a base di aragosta ed una colazione servita fino a tardi il giorno 1 gennaio per un risveglio soft.

Il mio porto d’imbarco è stato Livorno, facilmente raggiungibile dal nord quanto dal sud, quest’anno mite e soleggiata ha reso il traghetto Sardinia Regina ancora più splendente nel suo raggiante colore giallo! Senza eguali l’accoglienza da parte degli uomini e donne in giallo, cordiali e disponibili rapidamente ti accompagnano in cabina, mostrandoti le ricche dotazioni di bordo offerte. Puntuale più di un orologio svizzero la partenza, l’uscita dal porto di Livorno è qualcosa di molto gradevole, complice la mite temperatura esterna, la splendida giornata di sole mi fa apprezzare tutte le isole dell’arcipelago toscano per una gradevole ripetizione di geografia.

Accogliente, pulita, curata la nostra compagna di viaggio Sardinia Regina, sembra un traghetto appena consegnato, non è un caso che la bella poppa vecchio stile sia il luogo preferito dai passeggeri per un selfie di fine anno. Meno di 4 ore ed attracchiamo nel porto di Bastia,  un ricco pranzo presso il self service è stato gustato, a disposizione l’intero pomeriggio per scoprire da vicino questa cittadina di passaggio, ma ricca di fascino e cultura. Rinnovato e molto curato il centro storico, tanti piccoli negozi di prodotti autentici, tante chiese da visitare tra vicoli stretti tipo “carrugi” che terminano presso il porto vecchio della città, oggi porticciolo per imbarcazioni da diporto. Una bella passeggiata accompagnata da un clima mite mi riconduce verso la nave dove fervono i preparativi per il gran cenone di capodanno.

Eleganti camerieri sono pronti ad accompagnarci al tavolo tra luci soffuse in attesa dell’ingresso trionfale che darà il via al gran cenone. Anche se non è scritto da nessuna parte, la serata del 31 può tranquillamente essere definita una serata di gala, non a caso la quasi totalità dei crocieristi in giallo come famiglie, coppie, gruppi di amici sono tutti in modalità elegante.

Sontuoso, gustoso ed ottimamente cucinato il gran cenone di capodanno di Corsica Sardinia Ferries è una sicurezza per il palato e per l’occhio grazie all’ottima mise en place. Al momento della mezzanotte tutti pronti a stappare e brindare al nuovo anno assieme a tutto l’equipaggio con il Comandante a dettare il countdown con un frizzante piano bar di sottofondo, dopo la mezzanotte non manca la discoteca per chi vuole attendere l’alba a ritmo dance. Non potrei chiedere di meglio, risvegliarmi in nave, una comoda cabina ed una ricca colazione attende solo di essere gustata mentre fuori una splendida giornata di sole saluta il nuovo anno.

Da posizione privilegiata ammiro la partenza da Bastia, dei delfini sembrano salutarci nuotando dinanzi la prua del Sardinia Regina e complice la chiara giornata di sole con molta semplicità scorgo all’orizzonte le isole di Capraia, di Montecristo e dell’Elba. Per il primo pranzo dell’anno quello che si presenta ai nostri occhi e palati è un vero è proprio festival del sapore con varie paste, carni, pesci formaggi, frutti e dolci accompagnati dal sorriso e cordialità dell’equipaggio che ha lavorato tanto per rendere questo capodanno 2019 perfettamente indimenticabile.

L’anno prossimo invece di restare a casa, concedetevi qualcosa di nuovo e provate anche voi una mini crociera di capodanno a bordo di una nave gialla di Corsica Sardinia Ferries, resterete stupiti, per l’accoglienza, la qualità dei cibi, la cordialità dello staff di bordo e dai comodi traghetti, sempre ben curati ed in ordine dalla A alla Z.

Un grazie di cuore a tutto l’equipaggio del Sardinia Regina per l’accoglienza, disponibilità ed alla compagnia per avermi concesso la possibilità di raccontarvi questo indimenticabile capodanno.

Galleria