MSC Meraviglia, tra le più grandi della flotta il compito speciale di inaugurare la destinazione privata alle isole Bahamas di MSC Crociere il prossimo 9 novembre 2019.Questo paradiso del crocierista dista appena 65 miglia nautiche da Miami (Usa), per cui le navi avranno tutto il tempo di fare un lungo scalo fino a tarda sera e ripartire in tempo per approdare di prima mattina a Miami (Usa).

Lo scalo presso la nuovissima isola privata di Ocean Cay sarà presente in tutti gli itinerari delle navi in partenza da Miami (Usa) da novembre 2019 in poi. L’Ocean Cay MSC Marine Reserve dispone di una grande laguna per il nuoto e gli sport acquatici come snorkeling e immersioni subacquee, inoltre gli ospiti possono conoscere l’ambiente, l’importanza di proteggere le barriere coralline attraverso interessanti work shop.


L’isola privata Ocean Cay non sarà un parco a tema, non ci saranno scivoli d’acqua, linee zip o piscine artificiali,  ma otto spiagge diverse di livello mondiale, caratterizzate ciascuna da un proprio ambiente come spiagge in sabbia di aragonite, dal celebre colore bianco indispensabile per la salvaguardia delle barriere coralline. Tra queste alcune saranno dedicate alle famiglie,  agli ospiti dello Yacht Club e infine una spiaggia all’equipaggio. Durante la bonifica dell’isola sono state rimosse oltre 500 tonnellate di rifiuti industriali e di rottami metallici, e nei prossimi giorni prenderà il via una meticolosa pulizia del mare per eliminare tutti i detriti. Per creare inoltre delle fondamenta solide, sono state movimentate oltre 500.000 tonnellate di sabbia e di terra, che hanno a loro volta permesso di effettuare numerosi interventi per rimodellare l’isola.
Al centro dell’isola verrà creata una laguna con acque poco profonde, luogo di divertimento per le famiglie e in generale di relax durante il giorno.
Il progetto Ocean Cay MSC Marine Reserve è stato sviluppato per creare un impatto positivo e di lungo termine sia sull’ambiente sia sulla comunità delle Bahamas. MSC Crociere ha utilizzato, ove possibile, materiali e fornitori locali; a fine progetto, oltre 800 abitanti delle Bahamas avranno collaborato alla realizzazione della nuova isola. Circa 140 persone del luogo verranno assunte per lavorare sull’isola, ricoprendo ruoli tecnici e di gestione, di guardiani, bagnini e soccorritori. Operatori locali forniranno inoltre risorse per le numerose escursioni a terra offerte ai crocieristi. Nel riportare Ocean Cay alla sua bellezza originaria,adeguandola all’incredibile bellezza delle Bahamas, MSC Crociere intende rinsaldare la già positiva immagine dell’arcipelago quale imperdibile meta turistica a livello mondiale.
Non resta che attendere il primo scalo di MSC Meraviglia il prossimo novembre 2019.