Dalle parole ai fatti, siglata nei giorni scorsi una lettera di intenti tra MSC Crociere e la contea di Miami-Dade per espandere le sue operazioni di crociera nel porto, che dovrà accogliere le prossime nuove navi della classe World.

A seguito di questo accordo, MSC Crociere si impegna ad aumentare il numero di passeggeri annuali movimentati in PortMiami inoltre progetterà, costruirà, gestirà, a proprie spese due nuovi terminal crociere e ormeggi associati oltre a parcheggi, uffici, strutture di approvvigionamento, infrastrutture marine e di altro tipo. Tutte queste attività saranno completate entro novembre del 2022.

Tutti questi investimenti sono propedeutici all’ingresso in flotta della nuove navi di classe World, le quali saranno sviluppate su un prototipo avanzato di nuova generazione e consegnate nel 2022, nel 2024, nel 2025 e nel 2026. Con una stazza lorda di oltre 200.000 tonnellate, più di 2.700 cabine e circa 5.400 letti bassi, le nuove navi saranno dotate di propulsori alimentati con LNG, nonché di un nuovo sistema di trattamento delle acque reflue. Dall’alto la forma della nave sarà a ypsilon, aumentando il numero delle cabine con balcone. La prua scende perpendicolarmente sul mare per aumentare la stabilità e l’idrodinamica. Si preannuncia innovativo il bulbo delle navi di classe World, denominato G-bow , collocato a 90° rispetto la superficie dell’acqua, secondo i progettisti  migliorerà la stabilità e l’idrodinamica a tutto vantaggio del comfort degli ospiti. Altre novità prevedono speciali sistemazioni per famiglie, una poppa panoramica ed una piscina in stile infinity.

MSC Crociere gestisce attualmente una flotta di 15 navi da crociera,  tre di loro scalano presso il Terminal F di PortMiami: MSC Seaside, MSC Divina e MSC Armonia. Con il nuovo terminal crociere, MSC Crociere prevede di movimentare circa 1.5 milioni di passeggeri attraverso PortMiami ogni anno. MSC Crociere è una delle quattro compagnie di crociera ad annunciare investimenti ambiziosi presso PortMiami.

Royal Caribbean ha aperto il suo nuovo Terminal A in novembre 2018, ora sede di alcune delle sue navi classe Oasis da 5.400 passeggeri. Norwegian Cruise Line prevede di aprire il suo nuovo terminal Terminal B e C a novembre, che ospiterà due navi da 5.000 passeggeri contemporaneamente. Infine l’autorità portuale ha approvato i piani di Virgin Voyages per realizzare un nuovo terminal nel 2021.