Fincantieri, leader nella costruzione di navi da crociera, e Virgin Voyages, brand del Gruppo Virgin e operatore globale del comparto crocieristico, hanno firmato un contratto del valore di circa 700 milioni di euro per la costruzione di una quarta nave da crociera, che verrà consegnata alla fine del 2023. La nuova unità sarà gemella delle tre già ordinate dalla società armatrice a Fincantieri, la cui costruzione è già stata avviata presso il cantiere di Sestri Ponente (Genova) e che entreranno a far parte della flotta di Virgin Voyages rispettivamente nel 2020, 2021 e nel 2022.

Come le altre navi della classe, la quarta unità avrà circa 110.000 tonnellate di stazza lorda, una lunghezza di 278 metri, una larghezza di 38, e sarà dotate di oltre 1.400 cabine in grado di ospitare a bordo più di 2.800 passeggeri, assistiti da un equipaggio di oltre 1.100 persone per garantire lo stile distintivo di Virgin.

Nello stesso giorno in cui viene annunciata la realizzazione di una quarta unità, ecco qualche interessante anticipazione sulle destinazioni per l’attesissima stagione inaugurale della nave Scarlet Lady.

Scarlet Lady effettuerà degli scali a Cuba, come una delle sue destinazioni di viaggio durante la sua stagione inaugurale nel 2020. La scelta di Cuba è stata influenzata da ricerche di mercato su clienti e partner di viaggio condotta in Nord America e Regno Unito. Entrambi i gruppi hanno scelto costantemente l’isola caraibica come una delle destinazioni più desiderate e interessanti da visitare in crociera.

Ha commentato Sir Richard Branson: “Virgin Atlantic è stata in visita a Cuba per 13 anni, e non vedo l’ora di vedere la nostra Scarlet Lady scintillare nel porto di L’Avana. L’Avana è il luogo perfetto per i nostri marinai per andare a scoprire una città che trasuda energia e passione irresistibili.