In questi giorni la compagnia P&O Australia, gruppo Carnival Corporation, ha annunciato l’ingresso in flotta della sua prima unità di classe Grand a partire dal 2020.

La nave di classe Grand, cui appartiene la futura Pacific Adventure è stata realizzata da Fincantieri, stabilimento di Monfalcone nel 2001, al momento della sua entrata in servizio era tra le navi da crociera più grandi del mondo essendo lunga 289 metri, larga 36 metri per una stazza lorda di circa 108.000 tonnellate ed in grado di accogliere circa 3000 ospiti. A bordo della futura Pacific Aventure, saranno disponibili una serie di esperienze culinarie, tra cui alcune curate dallo chef e ristoratore australiano Luke Mangan e dal pluripremiato chef di Melbourne Johnny Di Francesco. Non mancherà a bordo di Pacific Adventure una zona riservata agli adulti detta Oasis su più ponti, dove non mancheranno lettini, vasche idromassaggio, una piscina e un bar dedicato. Numerose le sistemazioni disponibili, tra cui 560 camere con balcone, 230 suite e mini suite e le prime cabine familiari di P&O Australia oltra al debutto della tecnologia Ocean Medallion nel mercato australiano.

Ocean Medaillon è un dispositivo simile ad uno smartwatch ma molto più semplice perché privo di tasti di accensione, carica o navigazione, su cui verrà installata una piattaforma interattiva in grado di garantire un’estrema personalizzazione dei servizi e un’esperienza degli ospiti più avanzata, oltre a fornire alla compagnia una conoscenza approfondita delle abitudini dei passeggeri così da migliorare costantemente la propria offerta. Diventa così immediato ed estremamente semplice prenotare trattamenti presso la Lotus Spa, ristoranti di specialità o escursioni, conoscere tutti gli scali previsti durante la crociera e le attività disponibili. Le esperienze proposte saranno accuratamente selezionate in base alle preferenze di ciascun ospite.

Attualmente la nave navigherà con il nome di Golden Princess per la compagnia Princess Cruises, entrerà a far parte della flotta P&O solo ad ottobre 2020 e sarà seguita dalla sorella di classe Grand, Star Princess alla fine del 2021.