Benvenuti assieme a noi di #pazzoperilmare a bordo di una nuovissima piccola nave da crociera della compagnia Ponant, Le Lapèrouse.

Prima di salire a bordo nella mia mente aleggia una domanda: piccolo è bello?

Le Lapèrouse è la prima di 4 nuove unità commissionate dal luxury brand Ponant a Fincantieri, i cui nomi rendono omaggio ad alcuni dei più famosi esploratori della storia francese. Entrata in servizio lo scorso giugno, Le Lapèrouse è lunga 131 metri, larga 18 metri per una stazza lorda di circa 10.000 tonnellate ed in grado di accogliere 180 passeggeri, in 92 cabine tutte dotate di balcone privato, assistiti da 110 membri d’equipaggio. In confronto ai giganti presenti nel porto a Civitavecchia, la piccola Le Lapèrouse sembra uno yatch all’ormeggio se non fosse per il viavai di componenti dell’equipaggio intenti a preparare la nave per la prossima crociera.

Una piccola passerella in pochi secondi conduce a bordo dove per l’occasione Hermione Amalric, Sales Developer per l’Italia ci accoglie, sarà questa simpatica ragazza francese a condurci alla scoperta di questa nuovissima luxury nave da crociera. Prima di iniziare a scoprire i vari ponti dedicati ai passeggeri, comodamente siamo accolti nel salone principale di poppa, poco più fuori scorgo il grill per pasti informali e veloci, una stupenda piscina in stile infinity e poi un ponte più in basso la “marina” utile per sport acquatici, zodiac per gli approdi alle spiagge e la navigazione fra i ghiacciai della penisola antartica. Con Le Lapèrouse si familiarizza in pochi minuti, i ponti dedicati ai passeggeri sono appena 5, “marina” esclusa, non manca a bordo una SPA situata in alto per vari trattamenti con una panoramica sauna vista mare. Tutta la nave ha un design molto moderno, colori pastello tenui che gli conferiscono molta eleganza. Ampio il ponte di comando, dispone dinanzi di una zona dove poter ammirare la navigazione tra le mete di punta della compagnia come Antartide, Madagascar, Groenlandia, India, Maldive, Seychelles, Islanda, Spitzbergen solo per citarne alcuni. Inoltre durante la navigazione, lo staff di bordo consente agli ospiti, quando la navigazione è tranquilla, di potervi accedere per scambiare qualche battuta sulla navigazione ed esplorazione dei luoghi che si andranno a scoprire. Non manca a bordo, un teatro, dove nel corso delle crociere un corpo di ballo offre degli spettacoli unici che si alternano alla presenza di importanti artisti di vario genere che allietano le serate a bordo.

Tuttavia l’ambiente più bello ed unico cui non vedo l’ora di ammirare è situato al ponte zero, Blue Eye è una lounge sotto il livello del mare, situata a prua ha un design che ricorda l’occhio della balena, dispone di un bar e comode sedute “Body Listening” per 40 passeggeri. Con orgoglio la nostra speciale guida Hermione Amalric ci ricorda che è stata progettata dall’architetto francese Jacques Rougerie, due occhi-finestre sui lati dello scafo consentono ai privilegiati ospiti di ammirare l’ambiente marino circostante durante la navigazione. Inoltre è presente un grande schermo centrale che riproduce tutto quello che circonda la nave durante la navigazione o in sosta, suoni inclusi grazie ad un idrofono. Spettacolo allo stato puro, ogni nave dovrebbe avere una lounge simile. Ancora estasiato  per aver ammirato questo “unicum” veniamo condotti presso il ristorante principale per il nostro pranzo, impaziente di gustare un eccellente menù, sia esso carne o pesce tutto è pregiato oltre ad essere ottimamente preparato. Tra un ultimo scatto, una stretta di mano ed un arrivederci salutiamo Le Lapèrouse, una nave boutique elegante, raffinata, moderna e con quel ponte sotto il livello del mare unico, il Blue Eye.

Un difetto di Le Lapèrouse? Unica nota stonata, durante il nostro pranzo, forse per errore, fretta di deliziarci, erano presenti al tavolo delle posate non all’altezza specie nell’aspetto poco splendente, un piccolo sbaglio che siamo sicuri sarà presto rimediato. 😉

Il prodotto Ponant ha come focus gli itinerari unici accompagnati da un ambiente di lusso, basti pensare alla possibilità di navigare verso isole esotiche, attraccare nelle baie più incantevoli del Mediterraneo, avventurarsi a bordo di zodiac fra i maestosi ghiacciai antartici e tanto altro. Una crociera Ponant potrebbe essere un ottima idea per un viaggio di nozze all’insegna dell’esplorazione con un servizio impeccabile a bordo di moderne navi. Ogni nave dispone anche di suite, per chi volesse esagerare, per tutti gli altri basta consultare il sito dell’agente italiano Gioco Viaggi o contattarli al numero Tel 010 5531169.

In conclusione posso affermare, dopo una mezza giornata a bordo di Le Lapèrouse che: piccolo è bello! 🙂

Galleria