La compagnia Holland America svela alcune novità della prossima ammiraglia Nieuw Statendam, attualmente in allestimento presso lo stabilimento Fincantieri di Marghera. La compagnia Holland America Line, marchio tra quelli definiti premium dell’universo Carnival Corporation, è nota per proporre crociere dagli itinerari affascinanti, grazie ai suoi lunghi scali e le numerose over night disponibili. La nave sarà consegnata a fine novembre e sarà la nave numero 16 realizzata da Fincantieri per la compagnia Holland America Line nonché la seconda unità della classe Pinnacle dopo Koningsdam.

Nieuw Statendam una volta entrata in servizio, avrà una stazza lorda di circa 99.500 tonnellate, una lunghezza di quasi 300 metri e potrà ospitare a bordo circa 2.660 passeggeri in oltre 1.300 cabine. Sarà contraddistinta da uno stile contemporaneo, in armonia con le caratteristiche di classica eleganza, di cui si caratterizzano tutte le navi del brand. Il design sarà curato, come per “Koningsdam”, dai designer Adam D. Tihany e dall’architetto e designer Bjorn Storbraaten, che si sono ispirati alla musica per la progettazione delle numerose aree pubbliche. La realizzazione della nave è stata orientata all’ottimizzazione dell’efficienza energetica e al minimo impatto ambientale, rispondendo alle più stringenti e attuali normative di sicurezza. Dopo un inverno 2018-2019 nei Caraibi, Nieuw Statendam attraverserà l’Oceano Atlantico e ritornerà in Europa per l’estate 2019 esplorando alcune delle più affascinanti località di Europa settentrionale e Mar Mediterraneo.

In tema di novità, a bordo di Nieuw Statendam la Pinnacle Suite è stata completamente rivista rispetto a quella di Koningsdam, sarà più grande, con un nuovo aspetto tipo loft oltre agli irrinunciabili must, quali un ampio balcone vista mare con vasca jacuzzi. Non solo, la nave riceverà anche 8 cabine in più rispetto alla gemella Koningsdam, tra cui 5 con vista sull’oceano e tre interne, portando il numero totale di stanze a 1.339, di cui 912 saranno dotate di un balcone privato. Cabine a parte, anche alcuni ambienti di bordo della prossima ammiraglia sono stati riconfigurati e migliorati. È stata anticipato che il Neptune Lounge, uno spazio privato dedicato ai passeggeri delle suite  è stato ampliato, disporrà di ulteriori posti a sedere e più finestre.

Prima di salire a bordo di Nieuw Statendam, i crocieristi Europei dovranno attendere l’estate 2019, poiché dopo una prima traversata atlantica che porterà la nave nei caldi Caraibi per la fine del 2018 e per tutto l’inverno, solo ad aprile 2019 farà la rotta inversa con destinazione prima l’Europa del Nord e successivamente il Mar Mediterraneo.