Con grande entusiasmo vi racconto la mia giornata presso il grande cantiere francese di Saint Nazaire, dove lo scorso 15 novembre 2017 ho assistito alla doppia cerimonia da record per la compagnia Msc Crociere: la coin ceremony di MSC Bellissima e il taglio della prima lamiera per la prima nave classe Meraviglia-Plus. Le due mega-navi entreranno in servizio, rispettivamente, nel marzo 2019 e nel novembre 2019.

Dopo una frizzante serata parigina, tra mille luci e luoghi emblematici, l’allegra compagnia di cui faccio parte si da appuntamento alle prime luci dell’alba per partire in treno dalla stazione di Parigi Montparnasse, con destinazione il cantiere di Saint Nazaire. Il viaggio in treno dura circa tre ore e permette a tutti di riposare per prepararsi alla lunga, non solo perché qui geograficamente diventa buio più tardi, giornata in cantiere.

Dopo un breve trasferimento, arriviamo all’ingresso del grande cantiere francese, orologio alla mano è quasi ora di pranzo. Il nostro pranzo si svolge nel miglior ristorante del luogo, assieme a tutte le maestranze del cantiere, cioè direttamente nella loro mensa. Tra operai increduli e sorpresi gustiamo il nostro pranzo francese, variegato e di sostanza. Nei pressi non possiamo non ammirare la prossima nave da crociera più grande del mondo, la quale ha pensato bene di accoglierci con un sonoro fischio di sirena di benvenuto. Dopo il ricco pranzo siamo pronti per essere trasferiti presso la struttura dove ci sarà l’avvio della costruzione della prima unità di classe Meraviglia plus, con tanto di elmetto protettivo in testa griffato MSC Crociere, che si chiamerà MSC Grandiosa.

Il tempo di condividere la notizia con voi tutti, fare qualche scatto che giunge nuovamente il momento di salire a bordo del bus per essere trasferiti nella zona dove MSC Bellissima è in costruzione per la seconda cerimonia del giorno, la coin ceremony.

La coin ceremony è quell’evento legato alla tradizione marinara, dove due monete commemorative sono collocate in uno dei blocchi della nave in segno di benedizione e buona fortuna per la nave e il suo equipaggio.

Tra grandi blocchi di navi, ponti di comando, fumaioli, sezioni di navi siamo ai piedi di MSC Bellissima, una breve salita attraverso un impalcatura ci conduce nell’ideale centro nave, dove per l’occasione è stata allestita una tendo struttura e viene proiettato il video della coin ceremony svoltasi qualche minuto prima assieme alle madrine scelte per l’evento. Contemporaneamente, due grandi blocchi di MSC Bellissima vengono uniti tra di loro e lentamente collocati sul resto della nave dall’enorme gru che sovrasta il cantiere. Il tutto avviene mentre noi siamo prossimi a rientrare in albergo, tra il tipico odore di saldatura delle numerose lamiere che sono lavorate nelle adiacenze.

Grazie a MSC Crociere, per la prima volta ho avuto la possibilità di trascorrere una giornata in cantiere, dove sono state realizzate numerose navi da crociera che solcano i mari del mondo. L’esperienza in cantiere è stata molto bella, mi ha permesso di vedere i numerosi blocchi delle navi in costruzione, salire a bordo di una nave in costruzione, ammirare una nave quasi pronta, tutte cose che prima avevo solo letto sui libri di scuola o ammirato nel web.