Dal 2018 l’attuale Thomson Majesty tornerà nella flotta Celestyal Cruises, termina così dopo 5 anni il noleggio con la Thomson Cruises.

La nave sarà rinominata Celestyal Majesty, dopo aver assunto i nuovi colori sociali inizierà ad offrire delle interessanti mini crociere, dalla durata di 3-4 notti nel Mare Egeo Ionico fino ad aprile.

L’unità Majesty è stata realizzata nel 1992 presso il cantiere Kvaerner Masa-Yard in Finlandia, originariamente lunga 173.5 metri nel 1999 è stata allungata con l’aggiunta di una sezione da 33.5 metri presso il cantiere tedesco di  Lloyd-Werft. Dopo i lavori di allungamento la nave è lunga 207 metri, nel corso della sua carriera ha operato con i colori di Norwegian Cruise Line, Louis Cruises ed infine Thomson. Un equipaggio di 620 persone accoglierà i 1462 passeggeri, che hanno a disposizione una ricca SPA, una grande piscina centrale, le immancabili vasche jacuzzi e diversi ristoranti e bar dove poter ascoltare della musica bevendo un drink.

L’obiettivo della compagnia Celestyal è quella di mostrare le bellezze paesaggistiche più suggestive del Mare Egeo, a bordo di una nave non eccessivamente grande che meglio si adatta ai piccoli porti egei inclusi negli itinerari della nuova Celestyal Majesty. Inoltre la sua capienza di 1462 passeggeri, renderà possibile all’equipaggio di garantire quel servizio personalizzato e molto attento che rende i viaggi di Celestyal Cruises autentici e indimenticabili.