In attesa che arrivi il 2018, ecco 5 crociere di Royal Caribbean da non perdere nel 2018, tra ritorni, itinerari unici ed il solito impeccabile servizio di bordo. Ricordiamo che per la compagnia, chi prima prenota, meglio alloggia, per cui non esitate troppo…

Il ritorno di New Orleans come home-port per il 2018. A distanza di anni, la cittadina americana diventa home-port per la stagione invernale 2018, sarà il porto di partenza della nave Vision of the Seas che proporrà degli itinerari con destinazione le Bahamas alternati a Caraibi occidentali.

Refit per la Mariner of the Seas e nuovo home-port. La nave è attesa in cantiere per intensi lavori di refit,  la compagnia Royal Caribbean investirà quasi 100 milioni di dollari per rendere la nave ancora più attuale e simile al resto della flotta. Una volta terminati i lavori, Mariner of the Seas ha in programma una lunga crociera di posizionamento detta “Odissea Globale” che toccherà alcuni luoghi affascinanti come Singapore Dubai, Barcellona prima del suo arrivo in Nord America. Per l’estate 2018, dal home-port di Miami (Usa), sarà la prima nave della classe Voyager a proporre mini crociere da 3 o 4 notti verso i Caraibi.

Il debutto di Symphony of the Seas. Nel 2018 tutti i riflettori saranno puntati sulla nave da crociera più grande del mondo, Symphony of the Seas di Royal Caribbean, quarta nave della classe Oasis. Il suo debutto è stato anticipato al 31 marzo 2018 a Barcellona (Spagna). Sarà la protagonista delle crociere europee estive prima di trasferirsi in America.

Transito del Canale di Panama. Prima di raggiungere il suo nuovo home-port di New Orleans (Usa), la Vision of the Seas ha in programma crociere da 16 notti che prevedono il transito del Canale di Panama. I porti di partenza sono Miami e Los Angeles, sarà la prima volta a distanza di 3 anni che una nave Royal Caribbean proporrà nuovamente una crociera con transito nel Canale di Panama. La partenza è per il 13 novembre 2018 da Miami (Usa).

Symphony of the Seas prima traversata atlantica. Dopo la stagione del debutto nella calde acque del Mar Mediterraneo, Symphony of the Seas partirà a novembre 2018 per affrontare la sua prima traversata atlantica che la porterà nel suo nuovo home-port di Miami (Usa). Ad attenderla le altre navi della classe Oasis ed un nuovo mega terminal.