E’ sempre vero che «più grande è più bello»? Veri e propri giganti navigano i nostri mari e la tendenza del mercato crocieristico sembra quella di andare sempre di più verso unità di enormi dimensioni.

Esiste però ancora oggi una fetta di mercato che, spaventato da questa enormità, o amante del vero rapporto con il mare, predilige navi di media grandezza, senza pretese di avanguardia nell’intrattenimento o soluzioni funamboliche come quelle cui ci siamo recentemente abituati.

Ci sono ancora, per fortuna, navi che trasmettono la sensazione di rilassatezza e di intimità, di contatto con il vero andar per mare. «Roba vecchia» per i nuovi consumatori, ma «roba preziosa» per chi rifugge gli eccessi e chi vuol vivere una crociera come forse si faceva 15 anni fa. Ma con tutte le accortezze tecnologiche più avanzate e la sicurezza dei nostri giorni.

Bar Riomaggiore

Proprio poco più di 15 anni fa, esattamente 18, nasceva Costa Neoriviera, unità di Costa Crociere di 48200 tonnellate costruita in Francia nel 1999 per Festival Crociere. Dopo un passaggio alla Ibero Cruceros (2004), da ormai 4 anni offre crociere per la compagnia di origini genovesi. Predisposta da subito per il progetto NeoCollection, oggi NeoRiviera propone comunque una filosofia di crociera impostata sulla qualità del servizio e la ricercatezza degli itinerari.

Ma diamo uno sguardo alla nave che sembra portare bene i suoi anni e saper accogliere passeggeri di ogni età e nazionalità. I ponti dal 5 al 7 ospitano ambienti comuni, con un inserimento di cabine nella sola parte di poppa del ponte 7.

Al ponte 5 si trova a poppa il Teatro Ravello, preceduto dal Bar Anacapri, in stile moderno e limitrofo alla piccola Biblioteca Conca dei Marini e all’Amalfi Lounge.

Nell’Atrio Riviera si trova la Reception e l’ufficio Escursioni, con il Cafè Positano sul lato sinistro nave e dei negozi su quello di dritta. Al ristorante Cetara, verso la poppa nave, accedono passeggeri con esigenze particolari o con il turno libero di cena.

Al ponte 6 si sviluppa la galleria del teatro a prua, stavolta preceduta dal Cafè Eze che lo separa dal Casinò e dalla sala conferenze Cap d’Antibes. Il Bar Porquerolles è il fulcro della vita serale, con musica dal vivo e intrattenimenti. Poco più avanti si passa al Ristorante principale Saint Tropez, attraverso un corridoio sinistro adibito a Photo Gallery o uno a dritta con ulteriori negozi.

Il ponte 7, oltre ad una serie di cabine a poppa come anticipato, offre il bel Lounge Saint Paul de Vence collocato a prua, ottima alternativa per godere di quiete pomeridiana o per l’aperitivo serale. Sul lato di dritta, all’interno del Lounge, si trova una Card Room, per partite a carte o giochi da tavolo. I ponti dall’8 al 10 sono interamente dedicati alle cabine.

Il ponte 11 “Cinque Terre” ospita il Lido Via dell’Amore, con una piscina ed ampio spazio all’aperto, sia attorno alla vasca che nella zona che la separa dal Bar Corniglia, verso prua. Un prato in erba sintetica ha sostituito le parti in vecchio teak che caratterizzavano la nave al momento dell’ingresso in Costa Crociere.

A poppa, sempre sul ponte 11, si ha il ristorante buffet Vernazza, disposto su ambo i lati della nave e preceduto dalla Pizzeria Monterosso, sulla dritta, e dal Grill Manarola, sulla sinistra nave. Verso prua invece si hanno lo Squok Club ed il Teen’s Club, il Centro Benessere Porto Venere, la palestra ed il Salone di Bellezza Framura.

Un locale dove tirar tardi alla sera è senz’altro il Portofino, situato sull’estrema poppa del ponte 12 “Tigullio”. Rifugio per gli amanti della tranquillità al pomeriggio, alla sera si trasforma nella discoteca di bordo.

La più piccola unità della flotta Costa Crociere offre 624 cabine suddivise in molteplici diverse categorie. Dalle interne (13 m2) alle esterne con finestra (13 m2) o con balcone (16 m2) fino alle sistemazioni di categoria superiore: minisuite (19 m2), suite (25 m2) e grand suite (42 m2) con idromassaggio sul balcone.

NeoRiviera è una nave strutturata secondo gli standard della fine degli anni Novanta ma è in grado di offrire comfort e servizi d’avanguardia, su itinerari da favola e con un servizio naturalmente più curato di quanto navi di stazza maggiore possano consentire.

A tutto questo aggiungete l’itinerario da sogno proposto in questo inverno 2017/2018: Mauritius, Seycelles, Madagascar, Reunion, con crociere di 14 giorni e volo organizzato incluso nel prezzo. Un’occasione in più per scoprire NeoRiviera ed una parte di Oceano Indiano veramente imperdibile!