Incidente all’aliscafo Cris M della compagnia LIBERTY LINES alle isole Eolie.

Un sabato di spavento per i passeggeri a bordo dell’aliscafo Cris M, in servizio sulla linea di collegamento da Lipari verso Salina, la compagnia esprime vicinanza ai passeggeri coinvolti e in particolare ai feriti.

Il mezzo è salpato regolarmente alle ore 20:30 circa da Lipari in direzione Salina, con equipaggio entrato in servizio nello stesso pomeriggio, pochi minuti più tardi si è incagliato presso una scogliera in località Monte Rosa. Ad una preliminare valutazione dei tecnici della compagnia, non è risultato alcun guasto tecnico né avaria dell’aliscafo. La Società comunica inoltre di aver avviato un’indagine interna mirata a chiarire la dinamica dell’incidente ed accertare eventuali responsabilità.

Dalla sede principale della compagnia sottolineano di aver:

  • collaborato attivamente fin dai primi momenti con le Autorità preposte, in particolare la Guardia Costiera di Lipari, e con gli inquirenti, al fine di fornire tutti gli elementi informativi necessari alla ricostruzione dei fatti;
  • attivato immediatamente tutte le procedure di soccorso previste in caso di sinistri per la messa in sicurezza del mezzo e dei passeggeri, nonché per fornire il più ampio supporto e assistenza agli stessi;
  • prontamente provveduto alla sostituzione del mezzo per gli altri servizi di collegamento da e verso le isole, che pertanto si sono svolti e continuano a svolgersi in totale regolarità.
  • alle operazioni di soccorso, anche con mezzi natanti privati.