Alla consueta vacanza in spiaggia il pubblico italiano da tempo ha scelto di puntare alla migliore delle alternative possibili, la vacanza in crociera, grazie alla sua duttilità e alla capacità di unire come nessuno il numero di destinazioni raggiungibili in una sola settimana, la voglia di mare, relax, cultura e divertimento. Il Ferragosto 2017 conferma un trend in costante ascesa, registrando in casa MSC Crociere il tutto esaurito a bordo delle 13 navi che compongono l’attuale flotta, fiera del recente arrivo dell’ultima arrivata, la MSC Meraviglia.

A Ferragosto le navi MSC Crociere saranno quindi al completo, con 45.000 viaggiatori a bordo, con un incremento pari a quasi il 10% rispetto all’anno scorso provenienti da oltre 70 nazioni differenti. Gli italiani saranno oltre 12.000, i più numerosi di tutti.

La meta più gettonata tra i crocieristi MSC è L’Avana, in cui la Compagnia ha riaperto per prima la meta turistica alle crociere nel 2015, insieme a Miami, apprezzata soprattutto per via del facile abbinamento di una crociera nel mar dei Caraibi a una vacanza negli Usa.

“L’estate 2017 la ricorderemo per il boom della vacanza nei Caraibi, dove questo Ferragosto accompagniamo il doppio degli italiani rispetto lo scorso anno” ha affermato Leonardo Massa, Country Manager di MSC Crociere. “Continuano a crescere le crociere nel Mediterraneo – nostro core business – e in Nord Europa e cresce anche l’advanced booking, tendenza che premia chi prenota in anticipo grazie a condizioni più vantaggiose e a una scelta più ampia. Oggi, ad esempio, molti crocieristi stanno già programmando le vacanze invernali e quelle dell’estate 2018, le cui vendite sono ben avviate e addirittura alcune partenze sono già sold out”. 

La speciale classifica stilata da chi sceglie MSC Crociere vede ai primi posti in ordine di gradimento:

L’Avana, porto di partenza delle crociere di MSC Opera, con soste di due giorni nella capitale cubana

Barcellona, al centro degli itinerari della flotta MSC in partenza dall’Italia verso il Mar Mediterraneo Occidentale e in particolare di MSC Meraviglia, la nave più evoluta e tecnologica della flotta che offre la possibilità di assistere, oltre ai classici spettacoli al teatro, anche a indimenticabili performances degli artisti del Cirque du Soleil

Santorini, la popolare isola punto di riferimento delle rotte dall’Italia verso il Mediterraneo Orientale, programmazione comprensiva anche dell’inedita ed esclusiva sosta a Saranda (Albania), oltre a Croazia e Montenegro

Cozumel e il Messico, tappa molto ambita degli itinerari in partenza da Cuba e richiesta dai crocieristi di tutto il mondo per tutto l’anno

Napoli, sempre più apprezzata grazie all’incredibile possibilità di bellezze da visitare in città e nei dintorni tra Capri, Pompei, Sorrento, la Reggia di Caserta, il Vesuvio.

Islanda, destinazione fra le più trendy dell’estate 2017 e raggiungibile anche in crociera nell’ambito della programmazione MSC nel Nord Europa, che prevede anche soste tra i fiordi norvegesi, capitali baltiche e i paesi di Regno Unito e Irlanda

Come detto, in crociera vince chi anticipa la prenotazione, dunque è già tempo di pensare all’inverno, quando alle attuali 13 unità si unirà anche MSC Seaside, in via di ultimazione nei cantieri italiani di Monfalcone. Di conseguenza già a partire da quest’inverno la Compagnia sarà in grado di offrire un numero ancora maggiore di itinerari in tutti i mari del mondo, dove spiccano diverse novità:

Cuba, Caraibi e Antille, a disposizione una scelta di ben 5 navi e la possibilità di vivere un’esperienza lunga anche 14 giorni, unendo due itinerari settimanali in un indimenticabile viaggio. A Cuba, MSC Opera, sarà raggiunta da MSC Armonia e, entrambe, offriranno crociere di 7 giorni con ben 2 giorni a l’Havana alla volta poi di Giamaica, Messico, Belize, Honduras e isole Cayman. MSC Divina, con partenza da Miami, navigherà alla scoperta delle mete più belle e suggestive dei Caraibi con itinerari di 11 e 12 giorni toccando paradisi come Antigua e Barbuda, Martinica, St. Maarten, Bahamas fino a Panama, Belize, Colombia e Costa Rica. MSC Fantasia porterà gli ospiti tra le acque più cristalline del pianeta con itinerari di 7 notti nelle Antille per godere della bellezza di luoghi come le isole Barbados, Trinidad e Tobago e Guadalupa.

Infine MSC Seaside, che sarà varata a Miami a dicembre 2017, da dove partirà poi ogni settimana, è l’ideale per chi vuole unire una vacanza negli Usa con tutta la magia di una crociera nel mar dei Caraibi.

Dubai, Abu Dhabi e Sir Bani Yas. MSC Splendida, che accompagnerà gli ospiti nel Golfo Persico, sarà una delle navi più moderne in quell’area. A bordo anche MSC Yacht Club, la zona esclusiva riservata agli ospiti più esigenti, in cerca non solo di divertimento e nuove amicizie, ma anche di momenti di privacy e intimità. Tutti gli itinerari spiccano una la sosta a Sir Bani Yas Island: 36.000 metri quadrati di spiagge dorate che danno accesso a un’enorme riserva safari esclusiva per gli ospiti MSC Crociere per tutta la durata della sosta. Accanto a questa destinazione, gli itinerari comprenderanno anche soste presso la splendida città di Muscat, Oman, pittoresca località balneare di Khor al Fakkan così come Doha, Qatar e Bahrain, introdotte lo scorso inverno.

Mediterraneo, in cui MSC Meraviglia effettuerà la sua prima stagione invernale. MSC Orchestra invece sarà protagonista di una serie di crociere di 10, 11 e 12 notti in partenza da Genova e Civitavecchia con itinerari nel Mediterraneo occidentale, verso la Grecia e verso le isole Canarie.