P & O Cruises Australia, ha annunciato che la sua prossima nuova nave, Pacific Explorer, sarà decorata con la Croce del Sud, un simbolo nazionale sia per l’Australia che Nuova Zelanda.

Trattasi di una costellazione celeste che ha guidato generazioni di gente di mare. La nave si unirà alla flotta P&O Australia nei primi mesi del 2017, attualmente sta navigando come Dawn Princess.

Secondo la compagnia, questa decorazione ispirata alla Croce del Sud, ricordiamo essere una costellazione a cinque stelle, per via della sua luminosità e forma inconfondibile, è spesso raffigurata nelle bandiere delle nazioni situate nell’emisfero australe, come l’Australia, Brasile e la Nuova Zelanda, le quali l’hanno assunta come simbolo della loro posizione geografica meridionale. Inoltre la costellazione ha forti legami affettivi per le persone di entrambi i paesi diventando un elemento importante nella loro identità nazionale.

Ha detto Sture Myrmell, Presidente di P & O Cruises: “Non potevamo pensare ad un simbolo più forte per lanciare un nuovo prodotto di crociere locali che la Croce del Sud decorata sulla prossima Pacific Explorer. E’ un simbolo che è vicino ai nostri cuori come P&O Cruises è di casa in Australia e sicuramente colpirà i molto i nostri ospiti australiani e neozelandesi. Siamo orgogliosi di svelare il design che comparirà sulla Pacific Explorer.”

La nuova livrea è un’interpretazione contemporanea del classico simbolo della Croce del Sud. Esso rappresenta l’affinità di P & O Cruises con l’oceano, il senso di avventura e il suo impegno a fornire memorabili vacanze in crociera.

Dawn Princess sarà rinnovata e rinominata con il nome di Pacific Explorer quando entrerà a far parte della flotta di P&O Cruises Australia, a maggio 2017. La nave realizzata da Fincantieri, stabilimento di Monfalcone nel 1997 da quasi 77.000 tonnellate di stazza è lunga 260 metri, può accogliere 2000 ospiti circa distribuiti su 11 ponti dedicati. Dopo un intenso refitting milionario che la riguarderà, a bordo saranno disponibili numerose interessanti novità, tra cui un divertente parco acquatico dotato di due scivoli, un campo, situato a poppa dove poter giocare a piedi nudi su di un manto di erba tipo sintetico e tanto altro anche per la ristorazione degli ospiti. Come spiegano direttamente dalla lontana Australia, l’ingresso di questa unità, rientra in un programma di rinnovo della flotta, come tutti ricordano lo scorso novembre 2015 sono entrate in flotta P&O Cruises Australia Pacific Aria (ex Ryndam) e Pacific Eden (ex Statendam), navi provenienti dalla flotta di Holland America Line, dopo lavori di refitting.