Tempo di lavori per la nave da crociera Black Watch di Fred  Olsen Cruise Lines dopo un estate molto travagliata.

Ricordiamo che la nave Black Watch lo scorso luglio ha subito un incendio in sala macchina, a seguito del quale altre componenti sono state danneggiate al punto da compromettere la produzione di energia elettrica necessaria per alcuni servizi di bordo. Anche se sono trascorsi circa 44 anni dal suo varo, avvenuto presso i cantieri Wärtsilä di Helsinki (Finlandia) sono in tanti a desiderare una crociera a bordo della nave.

Black Watch

Black Watch

I lavori verranno eseguiti presso il cantiere navale Blohm + Voss di Amburgo, in Germania il prossimo novembre 2016.

Gli interventi come parte di un multi milionario refit,  riguarderanno lavori di manutenzione generale agli impianti di bordo, saranno aggiunte diverse nuove aree pubbliche e servizi per gli ospiti.

lounge-deck-pool-fjords

Mike Rodwell, amministratore delegato di Fred. Olsen Cruise Lines, ha dichiarato: “Black Watch è una della navi da crociera più popolari di Fred Olsen , ed è importante che si guardi alla sua efficienza.  Nel corso del suo bacino dalla durata di 26 giorni in Amburgo, oltre alle solite ispezioni marittime e lavori di manutenzione, ci saranno anche grandi aggiornamenti per le cabine e aree pubbliche in tutta la nave, per garantire fornire i migliori servizi possibili e soddisfare le aspettative dei nostri ospiti. Il nostro investimento per  ristrutturare  ed  aggiornare la Black Watch farà in modo che i nostri ospiti potranno giovare del suo aspetto classico e unico, in un ambiente intimo per molti anni ancora.”
I principali interventi di rinnovamento in sintesi:

  • Interesseranno le 423 cabine della nave. All’interno di esse verrà istallato un nuovo sistema di TV interattiva, dotato di tutte le ultime caratteristiche e connettività. Anche i bagni saranno rinnovati, ed in tutte le cabine saranno disponibili cassaforti e mini-bar.
  • Al ponte 6, in luogo dell’attuale Garden Café, verrà realizzato un nuovo ristorante, il Brigadoon.
    Il Braemar Cortile, il Lounge situato al ponte 6, sarà convertito in ristorante di specialità, chiamato The Club, che offrirà un menù à la carte. In questo nuovo ristorante di specialità, dalla capienza di 46 ospiti sarà possibile gustare bistecche sapientemente preparate. Una nuova “cucina” sarà appositamente dedicata e realizzata al servizio di questo nuovo ristorante.
  • Il ristorante Grill verrà totalmente riallestito nel suo aspetto, per offrire una nuova esperienza culinaria mediterranea a tema.
    Il ristorante principale The Glentenar in grado di accogliere 340 ospiti, subirà una completa ristrutturazione, con un nuovo layout spazioso, nuovo look, nuovo mobilio.
    La zona Guest Services, il punto nevralgico e fulcro della nave sarà rinnovata rendendo più invitante e facile da raggiungere da parte degli ospiti.
  • Marina Cinema verrà aggiornato con la più recente tecnologia 3D, permettendo al team di Black Watch di mostrare film in 3D e altri programmi.

Dalla compagnia fanno sapere che ristrutturazioni e aggiornamenti simili saranno estesi al resto della flotta Balmoral, Braemar e Boudicca nei prossimi anni.