Cuba. Dopo oltre cinquant’anni si riapre la via marittima tra i due Paesi e a farlo è Carnival Corporation.

La compagnia ha ricevuto il via libera per operare sull’isola  a partire da maggio, per crociere tra i due Paesi:
“Questa – riferisce al Miami Herald il ceo della compagnia, Arnold Donald – è un’opportunità storica, perché sappiamo che c’è una forte domanda da parte degli americani”. 
Le crociere saranno proposte nell’ambito del programma di scambio culturale di Carnival, il piano Fathom, che rientra in una delle categorie di viaggio approvate dagli Stati Uniti.
Cuba, come ricordiamo è già negli itinerari di MSC Crociere.