Sarà la nota azienda ABB che fornirà i sistemi di propulsione per le due nuove unità oceaniche di Crystal Cruises, in costruzione presso i cantieri Werft Lloyd in Germania, il cui debutto è previsto per fine 2018.

I clienti di ABB vanno dalle utility all’industria manifatturiera, dalle infrastrutture agli armatori. L’azienda produce anche nei suoi siti produttivi in Italia vari prodotti, tra i quali trasformatori di tensione, quadri elettrici di media tensione, prodotti di bassa tensione, spediti in tutto il mondo.

Sempre la stessa azienda realizzerà anche la centrale elettrica di bordo e dei motori per alimentare quattro Azipod XO, niente altro che un sistema di propulsione che include un motore elettrico contenuto in una struttura sommersa al di fuori dello scafo della nave.

L’utilizzo degli Azipod ridurrà i costi del ciclo vitale della nave e consentirà di operare con il massimo dell’efficienza.

Ha dichiarato Juha Koskela, AD della divisione Marina di ABB: “Siamo lieti di iniziare a collaborare con Lloyd Werft e proseguire il nostro rapporto di lunga data con la Crystal Cruises. E ‘eccitante far parte del programma di realizzazione delle nuove unità Crystal”.

Ha aggiunto il Comandante d’armamento della flotta Crystal Gustaf Gronberg: “Al momento della consegna, le navi Crystal non solo saranno le più grandi e lussuose navi da crociera in grado di navigare ai poli, ma anche le più potenti, sicure e più tecnicamente avanzate nella loro classe. La lunga esperienza di ABB nei sistemi di propulsione e generazione di energia elettrica sia per le navi da crociera che imbarcazioni rompighiaccio, li rende il partner ideale ed affidabile per questi progetti.”