Verso di te rotolo, verso di te, balena che tutto distruggi senza riportar vittoria; fino all’ultimo mi azzuffo con te, dal cuore dell’inferno ti trafiggo; in nome dell’odio ti sputo addosso l’estremo respiro. Affonda tutte le bare e tutti i catafalchi in un vortice solo! e poiché né questi né quelle possono essere per me, ch’io ti trascini sbranata mentre continuo a darti la caccia, benché sia legato a te, dannata balena! Così, lascio andare la lancia!

Quello che avete letto sono alcune righe tratte dal romanzo “Moby Dick ( vedi la nostra recensione cliccando > QUI ) di Herman Melville, il celebre romanzo di cui la prima versione originale pubblicata risale al 1851. Il libro non è altro che la storia del viaggio di una baleniera,  il Pequod, comandata dal capitano Achab, a caccia di balene e capodogli, e in particolare della enorme balena bianca (in realtà un capodoglio), che dà il titolo al romanzo, verso la quale Achab nutre una smisurata sete di vendetta.in-the-heart-of-the-sea-teaser-trailer-1280L’idea di questo romanzo pare che nacque da un evento legato alla baleniera Essex che nell’inverno del 1820 venne attaccata da una creatura, una balena dalle dimensioni titaniche, ed un senso quasi umano di vendetta. Il disastro marittimo, realmente accaduto, avrebbe ispirato come accennato Herman Melville a scrivere Moby Dick. Ma l’autore ha descritto solo una parte della storia.

La storia della baleniera Essex e del suo equipaggio rivive nel nuovo film HEART OF THE SEA – LE ORIGINI DI MOBY DICK che rivela le conseguenze di quella straziante aggressione, di come i superstiti dell’equipaggio della nave vengono spinti oltre i loro limiti e costretti a compiere l’impensabile per poter sopravvivere. IN THE HEART OF THE SEASfidando le intemperie, la fame, il panico e la disperazione, gli uomini mettono in discussione le loro convinzioni più radicate: dal valore della vita alla moralità delle loro spedizioni, mentre il capitano cerca di riprendere la rotta in mare aperto, ed il primo ufficiale tenta di sconfiggere il capodoglio.
Il film, diretto dal regista premio oscar Ron Howard  sarà proiettato nelle sale italiane dal 3 dicembre. Per l’occasione anche il mondo dell’editoria celebra la balena bianca con le riedizioni del romanzo originale. 
einaudi moby dick-horzLa BUR Biblioteca Univ. Rizzoli ha ben pensato di riproporre il romanzo in una edizione deluxe ricca di immagini. Nuova edizione e nuova traduzione anche per l’editore Einaudi. Entrambi i libri sono in vendita in tutte le librerie, sia fisiche che quelle online ( con sconto del 15%). Una bella idea regalo per Natale. 

Per concludere, segnaliamo anche una recente puntata del programma “Ulisse il piacere della scoperta” dal titolo “La vera storia di Moby Dick” che oltre ad entrare nel vivo della vicenda, lo spettatore scoprirà tante curiosità sulla vita di mare: dagli antichi strumenti di navigazione, alle immersioni dei palombari, alle superstizioni della gente di mare e soprattutto alle straordinarie creature che abitano i nostri mari, come, appunto, il capodoglio.

Per rivedere la puntata, cliccate QUI