Senza parole, ma solo musica, suoni e tanto tanto mare. Queste le caratteristiche di “Leviathan“, (clicca su Play in alto per vedere il trailer) che vede Lucien Castaing-Taylor alla regia in collaborazione con Véréna Paravel , un film documentario del 2012, presentato al Festival di Cannes e che vale la pena recuperare sia per la tematica di cui tratta che per il modo in cui è stato realizzato.

Leviathan_Dogwoof_Documentary_1_1600_900_85In 87 minuti, il documentario ci mostra tramite immagini dal forte impatto visivo la vita di un equipaggio di pescatori a bordo di un peschereccio in navigazione nelle acque del nord America, la stessa ambientazione del celebre romanzo Moby Dick. 

Per la realizzazione del documentario non è stato fatto uso di camere ingombranti, ma solo di una ventina di mini videocamere “go pro” piazzate in varie parti del peschereccio, in vari punti esterni, sugli stessi pescatori.

E’ possibile visionare “Leviathan” in streaming sul sito della rivista FilmTv al costo di euro 2,50 per 48 ore cliccando > QUI ,acquistabile su amazon nell’edizione Regno Unito > QUI o direttamente dal sito ufficiale del film > QUI