Il ritorno di Napoleone…oggi Rhapsody. Dopo oltre un anno di lavori in Napoli presso i cantieri della Nuova meccanica navale (società facente capo al gruppo Aponte) a fine mese dovrebbe riprendere a navigare con prua verso Genova per ultimare il suo refitting in bacino.

raphsody napoleoneDopo il suo acquisto da parte di SNAV (gruppo Aponte), l’ormai ex Napoleone della flotta francese SNCM potrà tornare a navigare in buone acque, considerando che non naviga dal lontano 2012 quando vittima una soffiata del “Mistral” in quel di Marsiglia urtando la banchina era parzialmente affondata in porto.

Il suo ritorno in esercizio con nuovi colori, nuove rotte ed un nuovo nome Rhapsody è previsto per la fine di luglio, su una nuova tratta di Gnv tra Italia e Albania. Si tratta della linea Bari-Durazzo che vede Gnv esordire nel mare Adriatico, dopo aver esteso la sua attività negli ultimi anni dal Tirreno a Francia e Africa settentrionale. Durante la stagione estiva avrà cadenza quotidiana, mentre d’inverno le partenze scenderanno a 3 alla settimana da ciascun porto.

Sull’impiego futuro della nave “radio banchina” fantasticamente ipotizza una sua collocazione lontano dal mediterraneo, precisamente a Cuba! Visto l’attuale disgelo tra Cuba e gli USA e la possibile apertura del mercato a nuovi operatori le premesse sembrano esserci tutte incluse le caratteristiche della nave.

Il Rhapsody è un moderno cruise ferry realizzato nel 1996 dai cantieri di Saint-Nazaire, con una lunghezza di 172 metri ed una capacità di 2.460 passeggeri e 700 auto, confermandosi come nave ideale. In attesa di novità, gustiamoci il suo ritorno…