Breve ma intenso viaggio nel futuro a bordo della Anthem of the Seas di Royal Caribbean.

In occasione del primo scalo italiano in quel di Civitavecchia, pazzoperilmare.it è stato a bordo per scoprire i suoi 16 ponti passeggeri pieni di interessanti e avveniristiche novità.

Prima di salire a bordo con noi è bene ricordare che questa nave è smart, per cui i futuri ospiti, nella comodità della propria casa, possono generare i documenti di imbarco online, persino caricare la propria foto identificativa e ricevere una conferma d’imbarco in forma digitale. Una volta arrivati al terminal di partenza, gli ospiti di Royal Caribbean potranno evadere tutte le procedure di imbarco in soli 10 minuti senza passare dal banco check-in, compilando moduli o restando in coda.

Non vanno dimenticate le nuovissime app che permettono di prenotare in anticipo un tavolo al ristorante, un’escursione, appuntamenti nel centro benessere e anche gestire i dettagli della crociera grazie ad un calendario con gli appuntamenti programmati in tempo reale.

Dimenticate per una volta la solita “vecchia” scheda magnetica, una volta a bordo viene consegnato un piccolo braccialetto con tecnologia RFID che, con un semplice tocco, consente di orientarsi sulla nave, effettuare acquisti a bordo, aprire la porta della cabina e tanto altro ancora.

???????????????????????????????Il viaggio nel futuro inizia lungo la piccola Promenade tipica delle navi Royal Caribbean, qui però battezzata Esplanade, molto bella dai colori tenui pastello che lasciano il segno per la loro disarmante bellezza.

anthem of the seas foto (13)Attraversando la Esplanade nella zona dei negozi e poi il lido centrale si ha la sensazione di essere a bordo di un altro ottimo prodotto di casa Royal Caribbean, ovvero le ultime navi di classe Solstice di Celebrity Cruise, guarda caso costruite dallo stesso cantiere tedesco Meyer Werft.

anthem of the seas foto (5)Tante sono le possibilità che rendono unica l’esperienza a bordo di Anthem of the Seas, esternamente cattura attenzioni North Star, la capsula in vetro che raggiunge un’altezza di 90 metri sopra il livello del mare,  girando verso l’alto e su se stessa, regala nei suoi 10 minuti circa, una vista inimmaginabile a 360°, aperta in determinati orari, quasi tutto il giorno in porto quanto in navigazione.

anthem of the seas foto (11)Gli amanti del volo non resteranno delusi dopo aver simulato un lancio con il paracadute in un ambiente sicuro e controllato presso il RipCord by iFLY situato a poppa. Lo spazio -totalmente in vetro- è alto circa 7 metri e consente agli ospiti di volare mentre ammirano il panorama circostante e gli amici scattano delle foto ricordo da postare sui social. I meno temerari possono divertirsi con l’immancabile simulatore di surf FlowRider.

anthem of the seas foto (16)La nave offre nuovi spazi rivoluzionari e multilivello come il Two70 situato a poppa, in grado di accogliere 540 ospiti, il cui nome prende spunto dalla magnifica vista panoramica a 270° che si può ammirare attraverso le ampie vetrate su tre ponti: esso fonde intrattenimento e tecnologia per creare un viaggio all’insegna della trasformazione dalla mattina alla sera.

anthem of the seas foto (4)Nella stessa sala sono inoltre presenti sei Roboscreens che regaleranno agli ospiti rappresentazioni a sorpresa durante ogni crociera con piacevoli scenografie, innalzandosi e volteggiando da solisti o in gruppo. Noi abbiamo assistito ad una piccola demo davvero unica.

E ancora il SeaPlex che cambia aspetto durante il giorno e da pista di autoscontro, diventa una pista di pattinaggio, una scuola circense, ma anche un campo da basket.

anthem of the seas foto (14)Tanta la tecnologia presente a bordo. Carino da osservare o provare il nuovissimo Bionic Bar, che con i suoi robot cattura molti sguardi; agli ospiti basterà un touch dal proprio tablet e poi tutti a guardare i baristi robotici intenti a miscelare i diversi cocktail. Presto sarà installato anche a bordo delle navi di classe Oasis.

anthem of the seas foto (2)Smart sono anche le cabine dotate di prese USB per la ricarica dei dispositivi. Inoltre le cabine interne senza finestre sono provviste di Balconi Virtuali che riproducono immagini e suoni del mare in tempo reale su schermi LED di 80 pollici, garantendo comunque una vista in ogni cabina.

anthem of the seas foto (9)Una volta scesi vien da pensare: Wow! Arriva la classe Anthem e di colpo tutte le altre nuove navi invecchiano di decenni.

Non resta che aspettare la sua futura collocazione nel Mediterraneo per una crociera molto futuristica oppure consultare le partenze disponibili su www.royalcaribbean.it

Reportage - Anthem of the Seas, recensione, foto e valutazioni
8.6Overall Score
Interni nave10
Vita di bordo10
Cabina8
Ristorazione8
Centro Spa7
Reader Rating 15 Votes
5.6