BBuongiorno pazzoperilmare.it da Ocho Rios* (Giamaica). Dopo la partenza (> vedi post) e il giorno di navigazione ( > vedi post) Purtroppo una leggera pioggia ci accoglie al nostro sbarco in questo minuscolo approdo giamaicano, siamo pur sempre in inverno anche qua! Ne approfittiamo per un piccolo tour alla scoperta delle bellezze di questa isola che ha dato natali a Bob Marley, dove sue immagini sono presenti ovunque.

carnival breeze (1)Il nostro tour privato con un taxi comprende le belle cascate di Dunn’s River Fall un cuore verde nel verde a pochi minuti dall’attracco della Carnival Breeze per poi da acerbi 007 seguire le tracce di Fleming, giretto nei negozi adiacenti  e rientrare in nave per la partenza.

carnival breeze (4)Sarà che siamo italiani, sarà la presenza di tanti ufficiali italiani a bordo come da tradizione Carnival, ma oggi niente buffet, tutti in fila dal pittoresco Ristorante del Capitano, a pranzo aperto a tutti con dei piatti rigorosamente italiani fissi(pomodoro e basilico, ragù, lasagna) mentre la sera diventa un ottima alternativa per un extra di 15$ con una moltitudine di contorni e piatti speciali serviti da camerieri che vogliono parlare solo in italiano.

Breeze (194)Arredato in stile trattoria, tante foto della compagnia e dei tanti Capitani Italiani e del luogo dove nascono le recenti nuove navi: Monfalcone…si respira aria di casa!

Incredibile come le porzioni siano abbondanti e tutta la pasta sia ben cotta! I miei complimenti, non è caso che sia sempre molto frequentato dagli ufficiali.

carnival breeze (3)Ogni volta che ritorno in cabina non posso non ammirare questi corridoi, davvero molto accoglienti e le brillanti sorprese della simpatica cabinista Derita e quelle golose del direttore di crociera che ha saputo della nostra presenza a bordo per questa speciale occasione…a domani amici, qui arriva la notte, tempo di danze latine!

*Questo MMS ed i successivi saranno volutamente in differita per raccontare e mostrare al meglio questo meraviglioso viaggio nel mar dei caraibi.