Dallo scorso 14 ottobre il Gruppo Grimaldi ha portato a giornaliero il suo collegamento tra il porto di Salerno e Catania, con l’introduzione del traghetto “Euroferry Malta” sulla rotta, che ha una capacità di carico di circa 120 mezzi tra camion e trailer nonché di 250 automobili, inoltre la nave può trasportare comodamente fino a 60 autisti in cabina o in poltrona.

Attraverso l’impiego del traghetto “Euroferry Malta” il gruppo partenopeo offrirà partenze giornaliere da Salerno\Catania alle ore 19.30 con arrivo il giorno seguente alle ore 10.30.

EUROFERRY_MALTA

La capacità totale settimanale che verrà così offerta sull’autostrada del mare tra Salerno e lo scalo etneo sarà di circa 1.500 camion e trailer, dando un contributo sostanziale allo sviluppo dei traffici di merci tra la Sicilia Orientale, l’Italia Continentale ed il resto dell’Europa.

Ha spiegato, Guido Grimaldi, Corporate Truck & Trailer Commercial Director del Gruppo Grimaldi. “Il nostro obiettivo è quello di avvicinare, attraverso il nostro porto hub di Salerno, la Sicilia Orientale al resto dell’Italia e dell’Europa alla Sicilia Orientale con collegamenti marittimi di alta qualità, contribuendo così anche alla riduzione della congestione stradale e dell’inquinamento atmosferico e acustico”, conclude Guido Grimaldi. Oltre a Catania, oggi il Gruppo Grimaldi opera autostrade del mare tra Salerno ed i porti di Palermo, Cagliari, Valencia, Malta, Tunisi e Tripoli. Inoltre, Salerno è l’hub del Gruppo nel Mediterraneo ed è collegata con l’intero Mediterraneo, il Nord Europa, il Nord e Sud America nonché l’Africa Occidentale attraverso i vari servizi ro/ro del Gruppo Grimaldi.”

Così, mentre da Salerno il collegamento con Catania diventa giornaliero con Grimaldi, radio banchina sussurra che dal prossimo anno la TTT Lines, forse:

  • Dimezzerà…
  • Cesserà…
  • semplicemente sostituirà il suo naviglio con altre navi più adatte alle loro attuali esigenze

nel collegamento giornaliero da Napoli verso Catania, ovviamente queste sono solo voci di banchina, non confermate dalla compagnia, però presso un broker marittimo internazionale, gira voce e contratto di vendita della flotta TTT Lines (Trinacria & Partenope) ed il nome del nuovo probabile proprietario (Stena)…che siano solo trattative o altro non è dato sapere….insomma per noi restano  chiacchiere di porto…

credit photo: Manuel Hernandez