L‘erba del vicino è sempre più verde e questo il Porto di Livorno lo sa benissimo, perché il vicino scalo de La Spezia si aggiudica diverse nuove toccate nave (che in principio erano di Livorno), arricchendo così il suo calendario di accosti. 
Più che una battaglia navale, qui si tratta di una battaglia tra porti. Il primo, cioè Livorno, già dal 2012 ha avuto non pochi problemi ad ospitare le grandi navi da crociera, trovare un buco libero in poche parole. 
Il secondo porto, ovvero La Spezia, proprio nei giorni scorsi, ha inaugurato un grande molo dedicato a Garibaldi (quasi un km di estensione) . Vedi articolo dedicato.
Le compagnie che daranno forfait
L‘anno scorso (2012), Royal Caribbean aveva scelto Livorno per l’attracco della Libery of the Seas, nel 2013 invece arriverà a La Spezia, compresa anche la Serenade of the Seas.
Oltre alla Royal, Disney Cruise…ecc…anche Costa e la controllata Ibero Cruceros hanno dato forfait, eliminando ben 32 toccate da Livorno e il peggio deve ancora venire. Anche la  futura super “Costa DIADEMA” nel 2014, farà scalo a La Spezia  invece che Livorno….