Ventimila leghe sotto i mari
Jules Verne
1870

Immediatamente dopo il periodo della guerra di secessione si diffonde la notizia della presenza di un mostro marino terrificante che si abbatterebbe sulle navi distruggendole e seminando morte e terrore. Così, il professor Pierre Aronnax è deciso più che mai a cercare questo mostro per ucciderlo e liberare finalmente i mari.

ventimila leghe sotto i mari 20000 cover libro verne

Si imbarca sull’Abraham Lincoln con il suo fedele amico Conseil e con un altro personaggio, Ned Land. Nonostante le ricerche i tre uomini non riescono a trovare il famoso mostro marino e sono sul punto di abbandonare la spedizione ma ecco che dalle profondità delle acqua Giapponesi esce, in tutta la sua grandezza, un gigantesco mostro, che non esita ad attaccare l’Abraham Lincoln. Aronnax, Conseil e Ned Land vengono scaraventati fuori dalla loro imbarcazione.

Per non cedere completamente alla morte i tre uomini, incuriositi dalla bestia, corrono a vedere di cosa si tratta e scoprono che esso non è altro che un sottomarino, costruito dal Capitano Nemo, dal nome Nautilius. I tre vengono catturati. All’interno del sottomarino trascorreranno dei mesi in cui avranno modo di esplorare i fondali marini, imbattersi in vere e proprie battute di caccia, incontrare i calamari giganti e vivere emozioni uniche. Al loro entusiasmo, però, non prende parte Ned Land che cerca, invano, più volte, di scappare.

Diversi mesi dopo il Nautilius viene inghiottito dal terribile gorgo del Maelström, vicino alle coste della Norvegia. Scaraventati, per la seconda volta, su una delle isole Lofoten, i protagonisti attendono di far ritorno in Francia.

Ventimila leghe sotto i mari rappresenta il secondo capitolo di una trilogia – I figli del Capitano Grant (I) e L’isola misteriosa (III). Jules Verne, ancora una volta, ci fa salire a bordo di una sua imbarcazione per portarci in giro per i mari e isole inesplorati dimostrando la sua capacità di conoscenza in materia geografica, floristica e faunistica. I dettagli forniti permettono al lettore di immaginare chiaramente i luoghi toccati dai protagonisti; è una vera e propria immersione nel mondo fantastico di Verne.

Curiosità:

20.000 leghe è la distanza percorsa dal Nautilius durante la permanenza a bordo di Aronnax, Conseil e Ned Land. Corrispondono a circa 80.000 km.
Ventimila leghe sotto i mari ha ispirato tantissimi registi di film, documentari e cortometraggi in tutto il mondo. Anche per la tv sono stati realizzati tanti episodi dedicati alla storia del Nautilius.