Augustus; L’ultimo Transatlantico dell’Italia Navigazione, l’ultima nave che ci divideva da quel mondo della navigazione oramai passato, ecco dove muore, ad Alang (India). Dopo anni di decisioni su cosa farne, cambiando nomi, bandiere e uso, presto non rimarrà più niente.

Se il destino della “Augustus” era questo, meglio farla affondare in pieno oceano, almeno per risparmiarle l’umiliazione della demolizione.Desiderio analogo a quello di  Franklin D. Roosevelt, che scrisse una lettera alla società armatrice Cunard, chiedendo di farla affondare in oceano il transatlantico Mauretania, per risparmiarle l’umiliazione dello demolizione, ma non fu così.